fbpx

I 5 migliori tipi di dieta chetogenica

Pubblicato: Maggio 27, 2020
top-5-types-of-the-ketogenic-dietplay-icon

Al giorno d'oggi ci sono così tante diverse sottocategorie della dieta chetogenica. Ma ciò su cui mi concentrerò in questo video sono solo le cinque forme principali della dieta chetogenica. Ora, se vuoi scendere davvero alla nocciola la dieta chetogenica è solo la dieta chetogenica. Ora, tutte queste diverse sottocategorie di cui parlerò sono solo varie forme che le persone hanno davvero cambiato o alterato per adattarsi ai loro stili di vita specifici, e poiché lo stile di vita chetogeno tende ad evolversi e più persone lo fanno, penso che faremo vedere sempre più di queste diverse forme.

1. La dieta chetogenica standard?

Quindi il primo di cui dobbiamo parlare è la dieta chetogenica standard di base. Questo è tradizionalmente un apporto 75% di grassi, un apporto 20% di proteine e un apporto 5% di carboidrati. Ora ci sono molte prove che dimostrano che una dieta chetogenica standard tradizionale è fenomenale, e lo studio principale che vorrei fare riferimento in termini di pezzo di longevità sarà lo studio della salute di due anni Virta perché ha dato un'occhiata a soggetti che avevano fatto il cheto per due anni. E il pezzo più grande qui con una dieta chetogenica standard tradizionale è che c'è un tasso di aderenza 74% nel corso di due anni. Questo è sconvolgente. È così sorprendente perché è così alta aderenza. Quindi questa è una sorta di dieta chetogenica di base con questa suddivisione dei macronutrienti. Ottimo per tutti i tipi di cose che vanno dall'infiammazione modulante, alla salute dell'intestino, alla salute del cervello, a tutti i tipi di cose diverse. Ma soprattutto, modulando i livelli di glucosio e riducendo il peso, questo è lo standard.

2. La dieta chetogenica terapeutica?

La prossima forma della dieta chetogenica sarà la dieta chetogenica terapeutica, che è il grasso 90%, la proteina 10% e meno del carboidrato 1%. Questo è usato per condizioni terapeutiche, condizioni neurologiche, epilessia, cose del genere. E l'obiettivo qui è quello di ottenere i tuoi chetoni molto alti, sopra i tre millimoli, perché abbiamo visto nelle popolazioni di pazienti con condizioni neurologiche che livelli più alti di chetoni tendono a migliorare i sintomi. Gran parte del ragionamento alla base del perché non è noto. Sappiamo che i chetoni bruciano in modo più pulito, quindi potrebbe avere qualcosa a che fare con il fatto che è meno stress sul cervello per le persone che hanno queste condizioni neurologiche. Comunque, il punto è aumentare i chetoni. Vogliamo alzarli, soprattutto con la chetosi terapeutica. Ancora una volta, è qui che Keto-Mojo è utile perché se stai misurando i tuoi chetoni, vuoi assicurarti di farlo in modo accurato e non usare strisce di urina. Si desidera utilizzare il test dei chetoni nel sangue per testare il beta-idrossibutirrato, che è il principale organismo chetonico che vogliamo esaminare. Quindi deve essere più di tre millimoli se stai facendo una dieta chetogenica terapeutica.

3. La dieta chetogenica ciclica?

Comunque, ci spostiamo in uno dei miei preferiti personali che è la dieta chetogenica ciclica. Qui è dove hai periodi di tempo in cui esci dalla chetosi per mantenere il tuo corpo in qualche modo adattato all'uso del glucosio come fonte di carburante. Ora, questo non è per la persona di tutti i giorni. Questo è per qualcuno che è un po 'più un atleta estremo, forse un calciatore, o qualcuno che sta facendo molta attività anaerobica e deve essere ancora in grado di assicurarsi che siano adeguatamente alimentati con glucosio. Ora dirò, mentre segui la dieta chetogenica per un periodo di tempo più lungo, il tuo corpo trova il modo di creare glucosio, dalle proteine, dai grassi, da altre rotture, semplicemente. Ma, se ti preoccupi di questo e hai bisogno di un bolo extra di carboidrati per qualsiasi motivo esplosivo, la dieta chetogenica ciclica è ottima. OK, è lì che fai qualcosa del genere, tre o quattro giorni di chetosi, un giorno libero. Tre o quattro giorni dopo, un giorno libero. Oppure, l'altra forma è dove vai per due o tre mesi alla volta una dieta chetogenica, e poi prenditi due settimane di riposo. Ora, vengono tutti con i loro pro e contro. I pro sono, sì, diventi un po 'più adattato al glucosio e meno rischi di intolleranza al glucosio, ma i contro sono proprio come imparare una lingua, il tuo corpo non è così efficiente nell'utilizzare quei chetoni come sarebbe se tu dovessi immergersi in piena noia. Ma ancora una volta, è qui che la misurazione è utile perché se stai seguendo una dieta chetogenica ciclica, vuoi inquadrarla in modo tale che una volta che hai i tuoi carboidrati, torni in chetosi il più rapidamente possibile, e tu ' sarai in grado di identificarlo con il tuo contatore.

4. La dieta chetogenica mirata?

OK, allora andiamo a una dieta chetogenica mirata che è molto simile alla dieta chetogenica ciclica tranne che per l'aggiunta di carboidrati solo alla fine di un allenamento. E francamente, questo è il momento migliore per farlo comunque, perché probabilmente sei già cacciato dalla chetosi. Alla fine di un allenamento, sarai fuori dalla chetosi perché il tuo corpo regola l'utilizzo del glucosio a quel punto. L'allenamento riduce semplicemente i chetoni perché li brucia e aumenta il glucosio perché c'è una richiesta. Quindi, cosa significa alla fine di un allenamento, se si misurano i chetoni, è possibile scoprire la chetosi. Quindi, potresti anche, se stai andando ai carboidrati, avere un po 'a quel punto e in quel momento. Questo si chiama cheto mirato perché è molto mirato con il tuo lasso di tempo quando hai i tuoi carboidrati.

5. La vera dieta a zero carboidrati o carnivori?

Quindi, l'ultimo di cui voglio parlare è il vero zero carb o carnivoro, che sta davvero guadagnando molta popolarità in questo momento, e molto di più rispetto alla scomposizione dei macronutrienti che è, sai, praticamente una proteina 50%, un grasso 50% e 0% carboidrati. Ancora più importante è che è un protocollo di eliminazione, quindi le persone si sentono davvero bene perché stanno eliminando cibi che potrebbero essere infiammatori per loro. Nel mondo di così tanti alimenti trasformati, e così tante varietà e cibi diversi da ogni angolo del mondo, è difficile per noi identificare ciò con cui risuoniamo veramente per quanto riguarda un alimento dal sistema digestivo e dal punto di vista del metabolismo. Quindi, se riduci tutti quei rischi e torni alla carne di base, non avrai questi problemi. Quindi le persone finiscono per avere molto successo.

L'importanza del test con il tuo misuratore Keto-Mojo

Ma ancora una volta, vediamo i livelli di chetoni in tutto il luogo a seconda di quante proteine le persone hanno et cetera et cetera. Quindi è di nuovo qui che il misuratore Keto-Mojo è utile perché ti aiuta a farlo. Ti aiuta a identificare quale dovrebbe essere il tuo perfetto rapporto di macronutrienti. E spero che tu capisca, tutta la premessa di questo video è mostrare che, sebbene ci siano diversi rapporti di macro nutrienti, e sebbene ci siano diversi profili, alla fine della giornata, tutto si riduce a come ti senti, al tuo bioindividualità e capacità di testare con il gold standard, il misuratore Keto-Mojo. Quindi, come sempre, tienilo chiuso qui con Keto-Mojo, grazie per aver guardato. Ci vediamo presto.

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X