fbpx

Test dei chetoni per prestazioni atletiche e #038; Trovare il tuo vantaggio metabolico

Pubblicato: Luglio 2, 2018
ketone-testing-for-athletic-performance-and-finding-your-metabolic-edgeplay-icon

Test dei chetoni per prestazioni atletiche e ricerca del vantaggio metabolico

Se sei qualcuno che si allena, potresti voler adottare un approccio leggermente diverso quando si tratta di misurare i livelli di chetoni. Io & #8217; m Thomas DeLauer con Keto-Mojo, e oggi voglio aiutarti a capire quando testare se tu & #8217; sei qualcuno che risolve. Va bene, quindi sappiamo che dovresti esserlo testare i livelli di chetoni quando ti svegli e dovresti fare dei test durante i tuoi pasti e periodicamente durante il giorno. Ma una cosa che potresti non capire è che i tuoi livelli di chetoni fluttueranno in base al tipo di allenamenti che stai facendo. Quello che vorresti fare è testare i livelli di chetoni nel sangue immediatamente dopo l'allenamento. Se vuoi, puoi testare prima e dopo, quindi hai una linea di base e quindi anche un effetto dopo.

Cosa succede al tuo corpo quando ti alleni?

Quello che succederà è quando ti alleni, il tuo corpo inizierà a utilizzare i chetoni, ma se stai lavorando con molta intensità, il tuo corpo non ha altra scelta che iniziare a provare a utilizzare i carboidrati come fonte di carburante. Forse ti starai chiedendo, beh, non sto consumando carboidrati, quindi come sta accadendo? Bene, il tuo corpo ha un percorso davvero interessante noto come gluconeogenesi, in cui potrebbe effettivamente prendere le tue proteine esistenti che sono all'interno del tuo corpo e convertirle in zucchero, perché alcune attività richiedono carboidrati in ogni caso. Ciò che accadrà è dopo un allenamento, testerai i tuoi livelli di chetoni e potresti scoprire che sono un po 'più bassi di quello che erano prima. All'inizio potresti farti prendere dal panico, ma voglio che tu capisca che questa è una risposta abbastanza normale e che i tuoi livelli di chetoni si stabilizzeranno dopo un'altra ora circa. Ma testando subito dopo un allenamento, puoi darti una buona idea se stai allenando un po 'troppo duro per la chetosi, o se stai davvero spingendo un po' troppo lontano e consentendo al tuo corpo di iniziare a utilizzare quei carboidrati un po 'troppo.

Qual è il livello ottimale di chetoni dopo un allenamento?

In modo ottimale, non vuoi che i tuoi livelli di chetoni cambino troppo dopo un allenamento. Al massimo, potresti voler vederli muoversi forse 0,5 millimoli, non troppo. Se iniziano a muoversi più di questo, sai, o devi attenuare leggermente l'allenamento o aumentare l'assunzione di grassi prima di un allenamento. Un'altra volta che vorresti testare è un paio d'ore dopo l'allenamento per assicurarti che il tuo corpo si stabilizzi. Se i livelli di chetoni rimangono bassi per ore dopo l'allenamento, devi sicuramente rivalutare quante calorie stai riutilizzando e potresti dover tornare al tavolo da disegno solo un po 'per aumentare le calorie e dare un'occhiata più ampia ai tuoi livelli macro generali.

In cosa differiscono gli atleti di resistenza?

Ora, se sei un atleta di resistenza, le cose potrebbero essere leggermente diverse. Vedi, ogni volta che lavori in capacità di resistenza, stai utilizzando quello che è chiamato il sistema di energia aerobica. Questo sistema di energia aerobica combina effettivamente l'ossigeno con i grassi, che quando ci pensi, questo è una cosa perfetta per la chetosi, poiché abbiamo molti grassi e molti chetoni che fluiscono attraverso il corpo. La cosa spiacevole è normalmente quando la guardi per la prima volta, sembra che tu debba mantenere la tua intensità piacevole e bassa. Fondamentalmente, dire se stai rimanendo nella soglia aerobica che devi allenarti a bassa intensità per utilizzare infine i chetoni, ma non è del tutto vero. C'è qualcosa noto come margine metabolico, il che significa che quando sei su una dieta chetogenica, puoi lentamente iniziare ad aumentare la quantità di produzione che puoi ottenere, anche con una dieta chetogenica. Ci vuole solo un po 'ogni volta con ogni allenamento. Ad esempio, se puoi esercitare uno sforzo 50% per un'ora mentre pedali in bicicletta a una linea di base, potresti lentamente iniziare ad aumentare quella settimana su settimana anche quando sei in chetosi, per arrivare infine a un punto in cui stai utilizzando 75% totale sforzo per un'ora intera. Il vantaggio metabolico è una cosa davvero unica che consente all'atleta chetogenico di aumentare lentamente la quantità che può effettivamente dare, anche durante una dieta chetogenica. Quindi, spero che questo aiuti a chiarire quando dovresti testare se sei qualcuno che si allena frequentemente. Ci vediamo nel prossimo video.

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X