Facebook per Wordpress" data-cli-script-type="" data-cli-block="true" data-cli-block-if-ccpa-optout="false" data-cli-element-position="head">fbq('init', '1931327817124714', {}, { "agent": "wordpress-5.6-3.0.0" });

Keto disturba il tuo appetito?

Pubblicato: 24 aprile 2019
does-keto-curb-your-appetiteplay-icon

Keto disturba il tuo appetito?

Ogni volta che iniziamo a perdere peso, o ogni volta che iniziamo a cambiare gli stili di vita più sani che stiamo cercando, dobbiamo affrontare il fatto che finiamo per diventare veramente affamati. Finiamo solo per essere bombardati da questi ormoni che ci fanno desiderare tutti i tipi di alimenti. È come questa battaglia costante con cui abbiamo a che fare. Cerchiamo di rimanere in salute, ma poi le voglie tornano con una vendetta, quindi è facile rimettere su quel peso o tornare a essere malsani. Ciao, sono Thomas DeLauer con Keto-Mojo, elimineremo le voglie, i tuoi ormoni della fame e la dieta chetogenica.

Cos'è l'ormone CCK?

Il primo ormone che vogliamo esaminare è quello noto come CCK, noto anche come colecistochinina. La colecistochinina è l'ormone della sazietà, è prodotta dalle cellule epiteliali del tuo intestino tenue che sostanzialmente dicono al tuo cervello che sei pieno. Iniziano il processo di produzione di enzimi digestivi in modo da poter scomporre quel cibo. Ora, la cosa interessante è che abbiamo anche quello che viene chiamato il sistema nervoso enterico. Questo è un sistema nervoso che esiste nell'intestino. Forse hai già sentito parlare dell'asse intestino-cervello o del tuo secondo cervello. Bene, abbiamo terminazioni nervose che si trovano nel nostro intestino e queste terminazioni nervose all'interno del nostro intestino producono anche questa colecistochinina.

American Journal of Clinical Nutrition Study

La colecistochinina comunica con le cellule ipotalamiche all'interno del cervello per dirci che siamo pieni e questo calcio inizia l'intero processo di digestione. Ma che diamine ha a che fare con la dieta chetogenica? Bene, c'era uno studio che è stato pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition e ha dato un'occhiata a tutto questo perché normalmente quando iniziamo a ridurre le calorie o iniziamo a perdere peso, abbiamo una notevole riduzione della colecistochinina. Quello che succede è che perdiamo peso e finiamo per avere una diminuzione dell'ormone che dice al nostro cervello che siamo sazi. Questo è un problema. Ciò che lo studio ha esaminato sono stati i soggetti del test che stavano mangiando e poi hanno fatto un'iniezione di CCK. I soggetti cui è stata somministrata un'iniezione di CCK, hanno immediatamente smesso di mangiare. Quindi, sappiamo che il CCK gioca un ruolo importante nelle nostre voglie, nel modo in cui mangiamo e nella fame. Quando iniziamo a guardare lo studio un po 'più a fondo, scopriamo che la dieta chetogenica arriva in soccorso.

Vedi, quello che hanno fatto nello stesso studio è stato per otto settimane in cui i partecipanti hanno perso peso. Li hanno fatti seguire una dieta in cui hanno perso peso e, naturalmente, hanno visto diminuire i livelli di CCK. Ma poi quello che fecero fu che li fecero seguire la dieta chetogenica solo per una settimana dopo. Per solo una settimana sulla dieta chetogenica, hanno visto un aumento dei livelli di CCK tornare al punto di partenza prima che iniziassero a stare a dieta. Ciò che ciò potrebbe potenzialmente significare è che potresti perdere peso e quindi essere in grado di passare a una dieta chetogenica o perdere peso con una dieta chetogenica in primo luogo e non dover affrontare gli ormoni della fame quasi altrettanto. Significa che è significativamente più facile mantenere il peso libero e non cadere vittima delle voglie, specialmente quando parliamo durante le vacanze.

Che cos'è l'ormone della grelina?

Ora ho un altro ormone che vogliamo guardare, questo è uno di cui potresti aver sentito parlare prima. Si chiama grelina. La grelina è letteralmente conosciuta come l'ormone della fame. La grelina è prodotta all'interno del tratto gastrointestinale e produce, ancora una volta, un neuropeptide che comunica ancora una volta con le cellule ipotalamiche, per dire al nostro corpo che questa volta abbiamo fame. Quindi, fondamentalmente, una volta che lo stomaco si svuota e nel complesso è vuoto e il tuo desiderio di cibo, i segreti della grelina, dice al cervello di andare avanti e iniziare l'intero processo per farti venire fame e mangiare di nuovo. Quello che succede succede quando perdi peso, i livelli di grelina di solito aumentano perché stai riducendo le calorie, stai riducendo l'assunzione complessiva di cibo, quindi i livelli di grelina saliranno per dire al tuo corpo di mangiare di più. Ancora una volta, combinalo con CCK, hai una specie di ricetta per il disastro, rende davvero difficile mantenere il peso. Ma da dove viene la dieta chetogenica?

Journal of European Clinical Nutrition Study

Bene, in questo caso particolare, stiamo esaminando uno studio pubblicato sull'European Journal of Clinical Nutrition. Lo studio ha esaminato 39 pazienti non diabetici, in sovrappeso e obesi e li ha portati a una dieta chetogenica per otto settimane, seguite da due settimane di una dieta di re-alimentazione, sostanzialmente andando via. Quello che hanno scoperto è che quando hanno perso peso con la dieta chetogenica, hanno avuto una riduzione abbastanza significativa dei loro livelli di grelina. Ricordi cosa ho detto prima? Normalmente, quando perdi peso, vedi un aumento della grelina. Sulla dieta cheto, hanno visto una successiva diminuzione della grelina. Quindi, hanno perso peso e i loro livelli di grelina sono diminuiti. Quindi, quando li hanno sottoposti alla dieta di re-alimentazione di due settimane e hanno aggiunto carboidrati nel mix, hanno scoperto che i livelli di grelina sono aumentati in modo significativo. Evidentemente la produzione di chetoni da parte del corpo sembra tenere a bada i livelli di grelina. Ma una volta che quei chetoni erano usciti dall'equazione, i livelli di grelina aumentarono e diventarono di nuovo affamati.

I risultati di questi studi non sono tutti alla fine, ma ciò che possiamo collegare è che i chetoni svolgono un ruolo piuttosto importante nel mantenere sotto controllo gli ormoni della fame. Aumentano il CCK e diminuiscono la grelina che può renderti molto più facile per te. Quindi, in un certo senso smantella l'intero cheto non è un mito sostenibile. Keto è molto sostenibile e lo rende in grado di mantenere il peso significativamente più semplice. Vuoi solo assicurarti di farlo nel modo giusto, ed è esattamente lì che entra in gioco Keto-Mojo. Vedi, la radice di tutto ciò scende nei chetoni. Se abbiamo chetoni nel nostro sangue, allora tutto è felice. Quindi, vuoi usare il Keto-Mojo Meter per testare i livelli di chetoni nel sangue. Assicurati di essere nell'intervallo ottimale per poter raccogliere i benefici della dieta chetogenica. Quindi, come sempre, assicurati di lasciare il lavoro di ipotesi fuori dall'equazione e di lasciare la misurazione reale sul Keto-Mojo Meter. Ci vediamo nel prossimo video di Keto-Mojo.

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X