Mi sono stati dati 6-8 mesi di vita e ora sono libero dal cancro

01 dicembre 2021

Before and After

La settimana prima che compissi 40 anni, mio marito Brad ed io abbiamo preso un volo di sola andata da Los Angeles a Hong Kong. Nessuno di noi aveva mai messo piede in Asia, ma eravamo pronti a scambiare la nostra comoda vita a Los Angeles con una nuova avventura.

Esattamente un mese dopo, mi è stato diagnosticato un cancro terminale. Non l'avventura che speravamo.

Una scansione PET-TC e una biopsia hanno confermato che avevo un carcinoma polmonare non a piccole cellule diffuso a un tumore nell'occhio, due nel cervello e oltre una dozzina di linfonodi in tutto il torace e il collo. La sopravvivenza mediana con il trattamento è stata di sei-otto mesi. Era improbabile che vedessi l'età di 41 anni.

A quel punto i tumori nel mio collo si stavano gonfiando, premendo contro la pelle e visibili ad occhio nudo. Stavo affogando nel liquido canceroso che riempiva la mia cavità pleurica e non riuscivo nemmeno a sdraiarmi per dormire a causa del soffocamento. Avevo perso la vista nei miei occhi, ma almeno avevo una spiegazione per la confusione, la nebbia del cervello e la profonda stanchezza che mi avvolgevano. Il cancro si è diffuso rapidamente ad altri due tumori nel mio cervello e ad altri nel fegato e nell'addome. Stavo morendo. La mia prognosi di 6-8 mesi sembrava ottimista.

I mesi successivi alla mia diagnosi furono trascorsi in una raffica di ricerche frenetiche. Sono incredibilmente fortunato di essermi imbattuto in terapie metaboliche come la cheto. La scienza sembrava ovvia e la ricerca avvincente. L'unica cosa che mi ha sorpreso è che non ne avevo mai sentito parlare prima. 

Ho scoperto il keto per il cancro alla fine del 2018 e da allora faccio keto.

Cosa ti ha motivato a iniziare a keto?

La ricerca che ho letto è stata avvincente e in cuor mio sapevo che una dieta terapeutica e chetogenica, oltre alla mia terapia convenzionale, era la migliore possibilità per prolungare la mia vita riducendo gli effetti negativi del trattamento convenzionale.

Quali vantaggi / successi hai riscontrato?

Un anno dopo che mi era stata diagnosticata, più o meno nel momento in cui i medici avevano predetto la mia morte, la mia scansione PET-TC trimestrale mostrava che non avevo evidenza di malattia. Gli oncologi da Hong Kong alla clinica Mayo hanno scosso la testa, si sono meravigliati dei risultati e hanno appeso le mie scansioni al muro della sala relax. 

Maggie Jones

Più miracolosamente, sono rimasto libero dal cancro fino ad oggi.

Sebbene non ci siano ancora prove che i miei risultati siano tipici, la ricerca ha dimostrato che il mio miglioramento della qualità della vita di fronte alla chemio e alle radiazioni è tipico. 

Ho fatto due cicli di radiochirurgia cerebrale stereotassica (SRS) per due tumori ciascuno e la prima volta non ero in uno stato di chetosi. Sono stato male, sudato e vomitato senza sosta per tre settimane. 

Per il secondo round di SRS sono volato negli Stati Uniti per ritirare il mio Keto-Mojo e sapevo di essere in chetosi al momento della procedura. Venerdì sono tornato a casa dall'ospedale e lunedì sono andato a lavorare.

La mia esperienza non è unica: sento regolarmente dai miei amici e da ricerche pubblicate che il cheto e il digiuno eliminano quasi i sintomi della chemio e delle radiazioni.

Qual è stata la parte più difficile?

Ho provato tutte le stesse voglie di chiunque passi a questo modo di mangiare. Mi mancavano pane e patate, frutta e margarita. Sono stato molto fortunato, però, a non aver mai dovuto fare affidamento sulla forza di volontà. Keto è facile quando credi sinceramente che barare ti ucciderà.

La parte più difficile per me è stata trovare informazioni sul mio caso d'uso specifico, cheto per il cancro e, ancora di più, un oncologo che leggesse la ricerca e mi sostenesse.

Dopo oltre un decennio di ricerche pubblicate sui benefici del cheto terapeutico, è ancora troppo difficile trovare risorse su come implementarlo, anche se sappiamo che può migliorare gli esiti del cancro.

Quali sono state le chiavi o gli strumenti migliori per il tuo successo?

Fare affidamento sull'impegno e non sulla forza di volontà è stata la chiave del mio successo. Sapevo cosa volevo (un miglioramento dell'esito del cancro) e come ottenerlo (chetosi terapeutica). Non importa quanto a lungo fissassi la vetrina della pizzeria mentre tornavo a casa, i miei obiettivi erano più importanti per me e qualsiasi esperienza di gusto momentanea. Non potrei mangiare la pizza da morto. Perché non fermarti adesso. 

È stato anche utile per me essere il primo sui miei obiettivi con amici e colleghi. Ogni volta che qualcuno mi offriva gentilmente un trattamento che non rientrava nei miei piani, potevo rifiutare educatamente e onestamente spiegando che mangiarlo non era permesso durante la mia terapia contro il cancro.  

Hai misurato i tuoi chetoni e / o il glucosio e, se sì, come ti è stato d'aiuto?

Tra i primi tre strumenti più importanti per il mio successo c'era il misuratore Keto-Mojo. La chetosi profonda e terapeutica per il cancro richiede il giusto equilibrio tra glucosio e chetoni e un monitoraggio preciso che non sarei mai stato in grado di ottenere senza il keto-mojo. 

Vivevo a Hong Kong quando mi è stato diagnosticato e ho ordinato il dispositivo negli Stati Uniti pochi mesi dopo. È stato solo dopo aver iniziato a tracciare usando il Keto-Mojo che sono stato in grado di raggiungere in modo affidabile un sub-1.0 indice glucosio-chetone (GKI).

Qual è la tua ricetta cheto preferita? Fornisci un link se disponibile.

Negli anni ho raccolto decine delle mie ricette preferite sul mio sito webIn questo momento, io e mio marito siamo d'accordo sul fatto che il mio condimento piccante in stile tailandese sia un vero vincitore e lo teniamo in rotazione regolare in casa. Fa parte del modo in cui è arrivato ad adottare i miei metodi keto nonostante la sua buona salute. Preparato con cibi curativi come aglio, zenzero, curcuma, aceto di mele, tamari e burro di mandorle, lo serviamo come condimento per insalate, salsa per noodles a basso contenuto di carboidrati e salsa per verdure crude. Trova la ricetta Qui e fallo tuo.

Aggiungo spesso uno spruzzo di olio MCT per una maggiore bontà chetogenica.

Quali suggerimenti o parole di saggezza puoi condividere?

Keto è un balsamo per la dieta americana standard (SAD). Che tu stia curando il cancro, l'obesità, il morbo di Alzheimer, il diabete di tipo 2, la PCOS o qualsiasi malattia metabolica, ricordare che questo modo di mangiare è una medicina può rendere la transizione meno difficile. 

Purtroppo, tuttavia, è spesso ancora troppo difficile trovare un medico consapevole delle ultime ricerche e istruito sulle migliori tecniche.  

Ho dedicato il resto della mia vita miracolosamente prolungata ad aumentare la consapevolezza di queste terapie sottoposte a revisione paritaria e pubblicate. Ho iniziato con il mio sito web, cancroV.me, e Instagram account prima di certificare le mie conoscenze per aiutare gli altri uno a uno. Mi è diventato chiaro che l'aiuto individuale non è sufficiente per diffondere questa conoscenza e ora sto producendo un documentario, CANCEREVOLUTION  per raggiungere più persone le cui vite possono essere cambiate. 

Sono così grato a Keto-Mojo per il loro supporto in questo film e per il ruolo che hanno svolto nel prolungare la mia vita in modo tale che ora sto vivendo la mia vita migliore di sempre. 

Maggie Filming

 

Fonte: Maggie Jones
cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Sign up and get 5 Mouthwatering Mexican Recipes! Come spice up your life!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Join our community now and spice up your mealtime with 5 new Mexican recipes!

Show Buttons
Hide Buttons
X