fbpx

Glucose Ketone Index [GKI]

Un biomarker per monitorare la tua salute metabolica.

 

Che cos'è GKI?

Potresti esserti imbattuto nel termine GKI in vari forum sul keto, sui social media o persino in alcuni studi di ricerca e ti chiedi, che cosa è esattamente GKI? In parole semplici, GKI, o Glucose Chetone Index, è una formula semplice che traccia il rapporto tra glicemia e chetoni come un singolo valore. Ma ancora più importante, è un biomarcatore per monitorare la tua salute metabolica e il tuo livello di chetosi ed è facilmente rintracciabile se hai un misuratore di glucosio nel sangue e chetoni come Keto-Mojo.

CALCOLA IL TUO GKI ADESSO

Perché GKI è importante per te?

Le letture del glucosio o del chetone da sole ti forniscono un'istantanea di dove ti trovi in questo preciso momento, il che significa che possono essere influenzate indipendentemente da variabili immediate, come lo stress (che aumenta la glicemia) o un pasto ricco di grassi (che aumenta chetoni). La GKI ti offre una migliore visione d'insieme del tuo stato metabolico e stato di chetosi perché il suo calcolo tiene conto delle variabili e quindi le normalizza, ottenendo un quadro più accurato e stabile del tuo stato.

Quindi, una volta che conosci il tuo GKI, puoi usarlo come strumento per tenere traccia della chetosi e dello stato metabolico generale. Nell'industria medica, sta anche diventando una misura sempre più importante per la chetosi terapeutica utilizzata per gestire le condizioni di salute croniche, tra cui alcuni tipi di cancro, diabete di tipo 2, obesità, morbo di Alzheimer, Parkinson, malattie infiammatorie croniche, epilessia, insulino-resistenza e trauma cranico!

NOTA: Per calcolare il tuo GKI, devi inserire le letture di chetone e glucosio nel calcolatore GKI di Keto-Mojo. Se si misura il glucosio in mg / dL come negli Stati Uniti, utilizzare il primo calcolatore. Se si misura il glucosio in mmol / L, ad esempio in paesi dell'Unione Europea e in Canada, utilizzare il secondo calcolatore.

GLUCOSIO in mg / dL

ASSICURATI DI ENTRARE SUCCESSIVAMENTE DOPO LA Digitazione nella lettura del chetone

GLUCOSIO in mmol / L

ASSICURATI DI ENTRARE SUCCESSIVAMENTE DOPO LA Digitazione nella lettura del chetone

La formula GKI e come interpretare i risultati

Quando e con quale frequenza devo testare la mia GKI?

I test della glicemia e dei chetoni devono essere condotti da 2 a 3 ore dopo il pasto (dopo un pasto), due volte al giorno, se possibile. Il test due volte al giorno ti consente di riconoscere se e in che modo l'assunzione dietetica sta influenzando il tuo GKI.

Come posso abbassare la mia lettura GKI?

Più a lungo conduci uno stile di vita chetogenico "pulito" con una dieta ricca di cibi integrali, migliore sarà la tua lettura GKI. Puoi anche influenzare i tuoi numeri attraverso digiuno intermittente, riducendo lo stress e dormendo adeguatamente (lo stress e l'esaurimento possono ispirare il corpo a rilasciare cortisolo, che può aumentare i livelli di glucosio nel sangue). Individuare ed eliminare innescare alimenti, attraverso analisi del sangue, aiuta anche a perfezionare il tuo GKI. Se si utilizza il GKI per scopi terapeutici, è possibile consultare il proprio medico.

Keto-Mojo Glucose Ketone Index
cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X