Secondo la ricerca scientifica, il monitoraggio della glicemia e dei livelli di chetoni può portare a risultati di salute sensibilmente migliori per le persone in sovrappeso o affette da diabete o sindrome metabolica.

Ma se vuoi iniziare a tenere traccia della tua salute metabolica, dovrai decidere tra diversi tipi di dispositivi di monitoraggio disponibili sul mercato. 

Due dei sistemi più popolari oggi sono i glucometri continui (CGM) e i glucometri-chetoni.

Questa guida contiene tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione informata su quale è giusto per te, comprese le spiegazioni su come funziona ciascun sistema, qual è il più accurato, i confronti dei costi e la ricerca peer-review sui risultati del trattamento.

Come funzionano i monitor di glucosio continui: pro e contro 

I monitor di glucosio continui (CGM) sono una tecnologia relativamente nuova, approvato per la prima volta dalla FDA nel 1999, che consentono agli utenti di ricevere aggiornamenti frequenti sui propri livelli di glucosio nel sangue. 

La tecnologia consiste in un minuscolo sensore impiantabile, un trasmettitore connesso e un ricevitore wireless. 

Il sensore CGM viene inserito sotto la pelle dell'utente, in genere nella parte superiore del braccio o nell'area della pancia, dove misura i livelli di glucosio nel liquido interstiziale (il fluido che si trova nei tessuti tra le cellule) ogni pochi minuti.

Il trasmettitore comunica in modalità wireless con il ricevitore per fornire dati dal sensore, che consente quindi all'utente di rivedere i dati glicemici sulla lettura del ricevitore. In alcuni casi, il ricevitore può essere sostituito con uno smartphone compatibile. 

I sistemi CGM più popolari attualmente in uso sono Dexcom G6, Abbott Freestyle Libre e Medtronic Guardian Sensor 3. La maggior parte dei modelli misura automaticamente i livelli di glucosio ogni 5 minuti per un totale di 288 letture al giorno.

Anche se a volte si dice che i CGM forniscono aggiornamenti "in tempo reale" sui livelli di glucosio, questo non è del tutto corretto. C'è un ritardo di circa 20 minuti rispetto alla glicemia per le letture dei liquidi interstiziali, il che li rende meno utili per le decisioni terapeutiche rispetto ai glucometri da dito (o glucometri chetoni).

E poiché i CGM utilizzano il liquido interstiziale anziché il sangue per determinare i livelli di glucosio, sono anche meno precisi rispetto ai misuratori di glucosio nel sangue.

È estremamente importante per le persone con diabete di tipo 1 capire che i CGM non dovrebbe sostituire i glucometri da dito. Il National Institutes of Health e altri esperti di gestione del diabete raccomandano di utilizzare le letture glicemiche del polpastrello per confermare le decisioni terapeutiche (come la somministrazione di insulina), ricontrollare i risultati CGM ogni volta che è necessario e prendere le letture almeno due volte al giorno per calibrare i CGM.

Chi dovrebbe usare i monitor di glucosio continui?

Mentre la ricerca sull'uso del monitoraggio continuo del glucosio per le persone con diabete di tipo 2 è in corso, la maggior parte delle persone che usano i CGM oggi ha il diabete di tipo 1.

Alcuni pazienti ritengono che i CGM siano più facili o più convenienti, ma la ricerca attuale suggerisce che il monitoraggio continuo non si traduce in risultati migliori per i pazienti diabetici rispetto al frequente automonitoraggio della glicemia utilizzando un glucometro da dito.

Vantaggi del monitoraggio continuo del glucosio

  • I CGM rendono facile stabilire le tendenze: Stabilire le tendenze del glucosio nel tempo consente alle persone con diabete di imparare molto su come i pasti, i farmaci e le decisioni sullo stile di vita influiscono sulla loro salute. Anche se è facile farlo anche con i glucometri o i glucometri, la natura automatica e frequente delle letture CGM rende automatica anche la determinazione delle tendenze.
  • Misura il tempo nell'intervallo: Il tempo nell'intervallo è la quantità di tempo che una persona trascorre nell'intervallo di zucchero nel sangue target - in genere tra 70 e 180 mg / dL - rispetto al tempo in cui sono stati alti (iperglicemia) o basso (ipoglicemia). Questi dati sono utili per scoprire quali tipi di alimenti e quale livello di attività fa aumentare e diminuire la glicemia. Più tempo una persona trascorre nel raggio d'azione, meno è probabile che sviluppi un certo diabete complicazioni.
  • Meno bastoncini per le dita e più facile per alcuni utenti: Sebbene i CGM non debbano sostituire completamente le letture glicemiche del polpastrello, alcuni utenti si affidano a loro per ridurre il numero di punture del dito richieste. Possono anche essere più facili o più piacevoli per i bambini piccoli o le persone con problemi cognitivi o problemi sensoriali (almeno se qualcun altro aiuta a configurare l'attrezzatura).
  • Potrebbero esserci meno scorte con cui stare al passoNota: per alcuni utenti, i monitor glicemici continui possono ridurre le forniture di cui i pazienti devono tenere traccia (come lancette e strisce glicemiche), anche se non è del tutto così. (Ad esempio, la maggior parte dei sensori CGM deve essere sostituita ogni 3-7 giorni al costo di circa $50.)
  • I CGM associati a una pompa per insulina sono convenienti per alcuni pazienti: Questa combinazione, chiamata anche a pompa potenziata con sensore, funziona bene per alcuni pazienti con diabete di tipo 1. Puoi chiedere al tuo medico se questo tipo di dispositivo soddisfa le tue esigenze.

Contro del monitoraggio continuo del glucosio

  • Costo e convenienza: I CGM richiedono una prescrizione e la maggior parte delle persone può aspettarsi di pagare oltre $1000 in anticipo per un sistema di monitoraggio continuo del glucosio, quindi fino a $300-450 al mese per le forniture (i sensori, che potrebbero dover essere sostituiti ogni 3-7 giorni , costo circa $50). I costi possono essere inferiori a seconda dell'assicurazione sanitaria e della copertura.
  • Nessuna lettura di chetoni: Attualmente non ci sono CGM che misurano i livelli di chetoni, il che significa che non possono essere utilizzati per confermare uno stato di chetosi nella dieta chetogenica. Inoltre, non possono avvertire le persone con diabete quando sono pericolose chetoacidosi potrebbe verificarsi.
  • Problemi di sicurezza ed effetti collaterali: ioNon è raro che i sensori cadano particolarmente quando fa caldo o se si suda durante l'attività fisica. I sensori possono anche guastarsi o perdere la trasmissione. Possono verificarsi anche irritazioni cutanee o eruzioni cutanee.
  • La maggior parte dei monitor glicemici continui non sono approvati dalla FDA per le decisioni terapeutiche: Invece di fare affidamento sui CGM per le decisioni sui farmaci, gli esperti raccomandano di confermare la lettura del CGM primo utilizzando una lettura del glucosio dal polpastrello prima di procedere.
  • I CGM sono relativamente imprecisi: Rispetto ai glucometri o glucometri, che misurano la glicemia capillare, la lettura del glucosio interstiziale è intrinsecamente meno accurata. La sudorazione o il movimento, specialmente durante l'esercizio o lo sport, possono ridurre ulteriormente la precisione di lettura o impedire il funzionamento completo dei CGM.
  • I CGM non forniscono letture in tempo reale: Le letture CGM possono essere ritardate fino a 20 minuti rispetto ai livelli effettivi di glucosio nel sangue.  Poiché le letture del polpastrello non presentano questo problema di ritardo, sono molto più affidabili ai fini del processo decisionale.
  • I CGM non sostituiscono i bastoncini per le dita: YHai ancora bisogno di punture del dito se usi un CGM - secondo il National Institutes of Health, gli esperti raccomandano di usare le letture della puntura del dito due volte al giorno per calibrare i CGM. Sono inoltre tenuti a confermare qualsiasi decisione sul trattamento e a ricontrollare le letture CGM ogni volta che è necessario.

Come funzionano i misuratori di glucosio e chetoni: pro e contro

I misuratori di glucosio-chetoni sono dispositivi di consumo che funzionano misurando sia il tuo livelli di glucosio nel sangue e il tuo livelli di chetoni nel sangue

Questo tipo di misuratore funziona analizzando un campione di sangue molto piccolo prelevato dalla punta del dito (chiamato anche puntura del dito o puntura del dito) e inviando una corrente elettrica attraverso il campione per testarne la resistenza.

Sulla base della resistenza elettrica di un campione, lo strumento è quindi in grado di determinare i livelli di glucosio nel sangue in tempo reale entro la precisione 15% (e talvolta maggiore accuratezza), che la FDA ritiene sufficientemente accurata per le decisioni sulla gestione della glicemia per le persone con diabete.

Il processo di misurazione dei livelli di chetoni nel sangue funziona sugli stessi principi del test della glicemia e anche i misuratori di glucosio-chetoni combinati devono soddisfare gli stessi standard di accuratezza imposti dalla FDA per i test dei chetoni.

Dopo aver eseguito un esame del sangue, la lettura del glucosio o dei chetoni è disponibile per la revisione in 10 secondi o meno. Il ultima tecnologia del misuratore consente agli utenti di rivedere i propri dati di glucosio e chetoni sulla lettura del contatore, sui dispositivi associati pair usando un'app, e su un'interfaccia cloud sicura.

Chi dovrebbe usare i misuratori di glucosio-chetoni?

La maggior parte delle persone che utilizzano glucometri chetoni rientrano in una o più delle seguenti categorie:

A dimostrazione dei notevoli vantaggi dell'utilizzo dei monitor del glucosio-chetone per la salute metabolica, a sperimentazione clinica di due anni condotta dai pionieri dell'inversione del diabete Virta Health fornisce una visione eccellente.

Nello studio, 359 pazienti con diabete di tipo 2 sono stati arruolati per seguire la dieta chetogenica con monitoraggio remoto o cure abituali per le persone con diabete.

I risultati sono stati senza precedenti: al termine dei due anni, oltre la metà dei pazienti nel gruppo cheto monitorato aveva completamente invertito il diabete di tipo 2, due terzi ha interrotto tutte le prescrizioni per il diabete e il gruppo ha avuto una diminuzione media di 81% nel dosaggio di insulina.

Ma anche le persone senza diabete possono trarre beneficio dal monitoraggio della glicemia e dei chetoni. 

La ricerca dimostra che la dieta chetogenica è altamente efficace per perdita di peso e offre altri significativi benefici alla saluteE il monitoraggio dei livelli di chetoni ti assicura di essere effettivamente in a stato di chetosi, che è necessario per ottenere tutti i benefici di keto.

 

Anche se non stai seguendo la dieta chetogenica, un sano controllo glicemico (mantenendo la glicemia verso il basso del range salutare) è correlato a un minor rischio di diabete, una maggiore longevità, un minor rischio di aumentare di peso indesiderato e un metabolismo più sano. Ecco perché gli atleti e gli appassionati di salute spesso monitorano i loro livelli di glucosio.

Vantaggi dei misuratori di glucosio-chetoni

  • Precisione: tutti i glucometri devo incontrare Standard FDA 510k per monitorare accuratamente i livelli di glucosio, garantendo un alto grado di accuratezza. Anche i misuratori di glucosio-chetoni devono essere approvati dalla FDA per la precisione, il che non è il caso dei misuratori di chetoni autonomi. (Scopri di più sulla precisione dei misuratori di Keto-Mojo e su come si confrontano con altri misuratori di glucosio-chetonitone Qui.)
  • Convenienza: Con circa $45 per il glucometro e meno di $15 per una settimana di strisce (con due test giornalieri di glucosio e chetoni), il monitoraggio del glucosio-chetone è molto più economico rispetto ai monitor di glucosio continui (tipicamente tra $1000-$2000, con costi fino a diverse centinaia di dollari al mese).
  • Per le persone che seguono una dieta chetogenica, monitorare i livelli di chetoni nel sangue è l'unico modo accurato per confermare che sei in uno stato di chetosi, che è necessario per ottenere tutti i benefici per la salute e la perdita di peso di keto.
  • I monitor glucosio-chetoni consentono monitoraggio remoto del paziente della dieta e della salute metabolica da parte degli operatori sanitari, utile per le persone in sovrappeso o obese, con diabete o che utilizzano un dieta cheto terapeutica strategia per condizioni come l'epilessia, il cancro o la demenza.
  • Per le persone con diabete, il monitoraggio dei livelli di chetoni nel sangue fornisce un avvertimento precoce di chetoacidosi metabolica, una condizione pericolosa che a volte colpisce le persone con diabete (ma da non confondere con un sano stato di chetosi).

Contro dei misuratori di glucosio-chetoni

  • Controllare i livelli di glucosio o chetoni con un misuratore richiede un "bastone" usando una lancetta, un tipo di ago piccolo di calibro 30 (per riferimento, ha un diametro di circa 0,32 mm). Il processo di puntura del dito è facile e quasi indolore e la maggior parte delle persone di tutte le età (compresi i bambini) non ha problemi con esso. Ma è molto importante osservare le procedure igieniche (come il lavaggio delle mani) e non condividere mai e poi mai una lancetta con qualcun altro in quanto ciò potrebbe esporre entrambi a patogeni trasmessi dal sangue.
  • Mentre i misuratori di glucosio-chetone e le forniture sono di gran lunga l'opzione meno costosa per il monitoraggio dei livelli di glucosio e chetoni, potrebbero non essere ancora alla portata di tutti. Ecco alcune potenziali soluzioni a questo problema:
    • La tua assicurazione sanitaria può coprire un glucometro chetone.
    • Il tuo medico potrebbe essere in grado di prescriverti un glucometro per chetoni per assicurarti che sia coperto da assicurazione.
    • La maggior parte dei conti di spesa sanitaria (HSA) e conti di spesa flessibili (FSA) consentire acquisti ante imposte di glucometri chetoni.

CGM vs. misuratori di sangue: come decidere

Se hai difficoltà a decidere tra un CGM e un glucometro e un glucometro, questa sezione confronta entrambi i tipi di dispositivi in modo che tu possa imparare quale è il migliore per le tue esigenze.

Precisione e sicurezza 

Come abbiamo già accennato alcune volte in questa guida, le letture glicemiche interstiziali dei CGM sono intrinsecamente meno accurate delle letture della glicemia dai glucometri. 

E prove evidenti suggeriscono anche che i monitor di glucosio continui sono particolarmente imprecisi durante gli episodi di ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue), il che significa che fare affidamento sui CGM durante un episodio ipoglicemico può aumentare il rischio di morte o gravi danni.

Sono anche più lenti, il che significa che tendono a rimanere indietro rispetto ai livelli reali di glucosio nel sangue.

A causa di queste carenze, potrebbe non essere sicuro fare affidamento su un CGM da solo per decisioni terapeutiche significative.

Questo non vuol dire che i CGM siano inaffidabili 100%, o che a volte non aiutino le persone con la gestione del glucosio. Tuttavia, semplicemente non sono abbastanza precisi per svolgere il lavoro da soli.

Infine, per quanto riguarda la sicurezza, i CGM hanno un altro importante svantaggio rispetto ai monitor glucosio-chetoni. Poiché non misurano i livelli di chetoni nel sangue, non sono utili per rilevare la chetoacidosi metabolica, una condizione potenzialmente fatale che a volte colpisce le persone con diabete di tipo 1.

VINCITORE: Un misuratore di glucosio-chetone di alta qualità è il chiaro vincitore per precisione e sicurezza. Non sono solo più precisi di qualsiasi CGM, ma forniscono anche informazioni sui livelli di chetoni, che possono avvisare gli utenti di users chetoacidosi.

Per la dieta chetogenica, la perdita di peso e la salute metabolica

Se segui la dieta chetogenica e desideri ottenere una perdita di peso o migliorare la tua salute metabolica, un monitor glucosio-chetoni è più adatto ai tuoi obiettivi rispetto a un CGM.

Per prima cosa, i CGM non forniscono letture di chetoni nel sangue, quindi ti mostrano solo metà dell'immagine di come funziona il tuo metabolismo. 

Pertanto, i CGM non sono utili come i misuratori di glucosio-chetoni per alla scoperta dei cibi trigger, e non ti permettono di esplorare l'interazione tra i livelli di glucosio e chetoni dopo i pasti.

Anche tu non puoi dirlo che tu sia o meno in uno stato di chetosi usando un CGM, che li rende molto meno utili su keto.

Infine, la quantità di dati sul glucosio forniti dai CGM (quasi 300 letture al giorno) è eccessiva per la stragrande maggioranza delle persone. Non garantisce risultati migliori di alcune letture al momento giusto ogni giorno. 

Come abbiamo discusso in una sezione precedente, il biennio Studio Virta Salute ha dimostrato risultati rivoluzionari utilizzando misuratori di glucosio-chetoni e monitoraggio remoto del paziente abbinato alla dieta chetogenica, senza la necessità di un monitoraggio continuo del glucosio.

VINCITORE: I misuratori di glucosio-chetoni nel sangue presentano vantaggi distinti rispetto ai CGM per la dieta chetogenica, la perdita di peso e la salute metabolica.

Per le decisioni sul trattamento del diabete

Quando si tratta di prendere decisioni sul trattamento del diabete, come i tempi o il dosaggio di insulina o altri farmaci, la maggior parte dei CGM non è approvata dalla FDA per questo uso.

Ecco perché gli esperti del National Institute of Health consigliano agli utenti di CGM di confermare le loro letture utilizzando un glucometro da dito o un altro dispositivo indicato dalla FDA per le decisioni terapeutiche.

VINCITORE: I glucometri o glucometri chetoni sono più precisi e più sicuri per prendere decisioni sul trattamento del diabete e sono anche necessari per confermare le letture dalla maggior parte dei sistemi CGM prima di procedere con una decisione sul trattamento.

Accessibilità e convenienza

I monitor di glucosio continui richiedono una prescrizione, rendendoli inaccessibili alle molte persone con problemi di salute metabolica che non hanno accesso coerente a cure mediche di qualità.

Anche con una prescrizione, alcuni piani assicurativi coprono i CGM, ma molti no. Senza copertura, il costo annuale per l'utilizzo dei CGM può essere superiore a $5000.

Un misuratore di glicemia-chetone top di gamma non richiede prescrizione e non costa più di $50 indipendentemente dalla copertura assicurativa. Una fornitura di un mese di strisce di glucosio e chetoni costa circa $55 al massimo per il test due volte al giorno di entrambi i livelli di glucosio-chetone.

In molti casi, i sistemi di monitoraggio del glucosio-chetone sono coperti da assicurazione o sono idonei per HSA o FSA.

VINCITORE: Con o senza copertura assicurativa sanitaria, i misuratori di glucosio-chetoni sono molto più convenienti e accessibili dei CGM.

Semplicità e facilità d'uso

A prima vista, il monitoraggio continuo della glicemia può sembrare più semplice o più facile rispetto alle letture della glicemia mediante puntura del dito.

Ma tieni presente che hai ancora bisogno di avere un sistema di stick per le dita a portata di mano per confermare le letture prima di assumere i farmaci; calibrare il CGM anche due volte al giorno; e su cui fare affidamento per scopi di backup.

Non puoi davvero fare a meno di prendere le letture della glicemia, quindi vale la pena chiedersi: ti semplifica davvero la vita usare un CGM e un glucometro invece di un glucometro (o glucometro) da solo?

Un altro fattore da considerare è che i sistemi CGM sono in qualche modo capricciosi e possono essere influenzati dal movimento, dall'attività fisica e dal sudore. 

VINCITORE: In alcune situazioni, come aiutare una persona molto giovane o una persona con disabilità a gestire i livelli di glucosio nel sangue, un CGM potrebbe rendere le cose più facili. Ma nella maggior parte dei casi, in pratica, un glucometro o un glucometro è probabilmente più semplice e facile.

Monitoraggio remoto del paziente e telemedicina

Monitoraggio remoto del paziente presenta vantaggi significativi sia per gli operatori sanitari che per i pazienti.

Ad esempio, l'evidenza suggerisce che il monitoraggio a distanza della glicemia può ridurre il rischio di eventi avversi e contribuire a ridurre maggiormente la resistenza all'insulina rispetto alla cura convenzionale del diabete.

Oggi, la maggior parte dei modelli di CGM e glucometri disponibili in commercio dispone di funzionalità di monitoraggio remoto del paziente. 

Tuttavia, tra i due metodi, il monitoraggio remoto della glicemia-chetoni consente agli operatori sanitari di ottenere un quadro generale migliore della salute metabolica dei pazienti. E a differenza dei CGM, è anche adatto per incorporare diete a basso contenuto di carboidrati o chetogeniche per scopi terapeutici.

La combinazione della dieta chetogenica con il monitoraggio remoto del paziente ha il potenziale per rivoluzionare la cura del diabete, come mostrato nello studio sulla salute di Virta di due anni, in cui 53.5% dei partecipanti ha ottenuto l'inversione del diabete di tipo 2 e un ulteriore 17.6% ha ottenuto una remissione parziale o completa del diabete.

VINCITORE: La combinazione di una dieta terapeutica a basso contenuto di carboidrati con il monitoraggio remoto del glucosio-chetone del paziente è estremamente promettente per garantire la compliance del paziente e migliorare la salute metabolica o i risultati del trattamento per una varietà di condizioni, tra cui diabete e obesità.

Conclusione: prova, non indovinare

Quando si tratta di migliorare la tua salute metabolica, gestire il diabete o perdere peso, quantificare i livelli di glucosio nel sangue e di chetoni può fare la differenza nel mondo. 

Sebbene i monitor glicemici continui siano molto più costosi, meno precisi e non misurano i livelli di chetoni, a volte possono essere una soluzione parziale per le persone che non hanno la capacità o la volontà di auto-somministrarsi i test con il polpastrello.

Ora che conosci i vantaggi e gli svantaggi di entrambi i tipi di monitoraggio, sei in una posizione migliore per prendere una decisione informata su quale metodo si adatta meglio alle tue esigenze. 

Ma tieni presente che non esiste una soluzione "taglia unica" per la salute metabolica o il trattamento del diabete, quindi assicurati di chiedere al tuo medico se non sei sicuro.

Il misuratore GK+ di Keto-Mojo è fidato dagli esperti, usato in studi e sperimentazioni cliniche, e supera gli standard di precisione FDA FDA

Negozio metri e accessori 

Riferimenti

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ottieni 4 delle nostre ricette di zuppe preferite!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti subito alla nostra community e ottieni 4 ricette di zuppe per lenire l'anima!

Show Buttons
Hide Buttons
X