Facebook per Wordpress" data-cli-script-type="" data-cli-block="true" data-cli-block-if-ccpa-optout="false" data-cli-element-position="head">fbq('init', '1931327817124714', {}, { "agent": "wordpress-5.6-3.0.0" });

Prima di testare gli Smart Sweets Gummy Bears, abbiamo sentito recensioni contrastanti. Senza glutine con soli 3 grammi di zucchero per busta, sono un marchio delizioso e amato da coloro che hanno preso a calci lo zucchero sia dentro che fuori dalla comunità chetogenica. Tuttavia, quelli che testano i loro livelli di chetoni con una dieta cheto hanno definito una frode su questi come "cheto friendly". Quindi, qui a Keto-Mojo, sapevamo che era ora di mettere alla prova queste caramelle gommose!

Smart Sweets è gestito da una giovane donna di nome Tara Bosch che era stufa di tutto lo zucchero aggiuntivo nei nostri cibi e snack quotidiani. Ha deciso di creare una caramella senza zuccheri aggiunti che avrebbe potuto condividere con chiunque avesse un debole per i dolci. Smarts Sweets non ha zuccheri aggiunti, è senza zucchero alcol, senza arachidi e noci, senza OGM, senza latticini / soia / lattosio e non ha aromi o coloranti artificiali. È tutto fantastico, ma si traduce in un prodotto keto friendly?

 

 

 

 

 

 

 

 

INGREDIENTI

SOUR GUMMY BEARSFibra prebiotica solubile da tapioca, fibra di radice di cicoria, gelatina in polvere non aromatizzata, acido lattico, acido citrico, farina di riso, acido malico, acido fumarico, succo di frutta e verdura (per il colore), aroma naturale di frutta, olio di cocco, estratto di foglie di stevia, carnauba cera.

ORSO GOMMOSO FRUTTATO: Fibra solubile prebiotica di tapioca, gelatina, fibra di radice di cicoria, acido citrico, acido malico, succo di frutta e verdura (per colore), aroma naturale di frutta, olio di cocco, estratto di foglie di stevia, cera di carnauba.

Guardando esclusivamente gli ingredienti, la prima cosa che si distingue come veramente non keto-friendly è la farina di riso (solo nelle caramelle gommose). Il riso è un alimento ad alto contenuto di carboidrati e, come tale, chi segue una dieta chetogenica lo evita. Tuttavia, potresti notare che questo ingrediente si trova in molti cibi preconfezionati "cheto" o "low carb". In questo caso, le caramelle gommose non vengono commercializzate come a basso contenuto di carboidrati o cheto. Eppure quelli nella nostra comunità hanno visto che le caramelle gommose hanno una bassa quantità netta di carboidrati per una caramella, in particolare le caramelle gommose. Questo significa che non puoi averli a causa della farina di riso? La risposta non è così semplice e secca.

La risposta che vogliamo dare è, sì, puoi avere questi orsetti gommosi cheto ... con moderazione. Se hai letto il nostro precedente articolo su leggere le etichette nutrizionali, ricorderai di aver letto che gli ingredienti sono elencati dalla concentrazione più alta nel prodotto a quella più bassa. Nel caso di queste caramelle gommose, la farina di riso è il sesto su 13 ingredienti. Quindi, con moderazione, le caramelle gommose può sii cheto friendly (continua a leggere però, perché li abbiamo messi alla prova!). Quando si tratta di caramelle gommose fruttate a basso contenuto di carboidrati, non c'è nulla nella lista degli ingredienti che risalti come non cheto-friendly.

Potresti pensare: "Non ho visto qualcosa su Instagram / YouTube / Facebook sulla fibra solubile trasformata in zucchero quando è stata digerita?" Oppure: "Non mi fa venire voglia di dolci?" Bene, gente, siamo spiacenti di far scoppiare quella bolla, ma affronteremo la questione con alcune citazioni.

La Harvard School of Public Health discute la fibra dicendo che: “La fibra è il tipo di carboidrato che il corpo non può digerire. Sebbene la maggior parte dei carboidrati sia scomposta in molecole di zucchero, la fibra non può essere scomposta in molecole di zucchero e invece passa attraverso il corpo non digerita. La fibra aiuta a regolare l'uso degli zuccheri da parte del corpo, aiutando a tenere sotto controllo la fame e la glicemia ”(Fiber, 2018). Da questa breve affermazione, si può tranquillamente presumere che non dobbiamo preoccuparci che le fibre solubili vengano scomposte e convertite in glucosio. E anche se non entreremo troppo in profondità nella scienza qui nella nostra recensione, scommetti che c'è un pezzo di follow-up in arrivo sulla fibra!

Quindi, in conclusione, le gummie acide sono forse quando si tratta di ingredienti (con moderazione) e le gummie fruttate non hanno ingredienti che ci preoccuperebbero.

FATTI NUTRIZIONALI

Sulla base dei soli dati nutrizionali, consumare l'intero pacchetto di orsetti gommosi non sarebbe keto friendly. Ci sono 5 g di carboidrati netti in questo sacchetto. La maggior parte della dieta chetogenica limita l'assunzione di carboidrati a 20 g di carboidrati netti o meno. Con questo singolo sacchetto che rappresenta ¼ della tua razione giornaliera, sarebbe un cattivo uso dei tuoi carboidrati che sarebbero meglio serviti da cibi con più micronutrienti e grassi buoni. A parte questo, non significa che queste caramelle gommose non siano keto-friendly ... solo che le dimensioni della porzione potrebbero non esserlo. Suggeriamo, invece, di dividere il sacchetto in due o tre porzioni. Ciò ridurrebbe i carboidrati netti a soli 2,5 grammi di carboidrati ciascuno per due porzioni o 1,7 grammi di carboidrati per una delle tre porzioni. La borsa è abbastanza grande da dividere le porzioni e ti sembra comunque di avere un trattamento soddisfacente (anche se questo può essere un po 'soggettivo!)

GUSTO

Queste caramelle gommose hanno un sapore delizioso, le nostre preferite sono le caramelle gommose! Hanno la consistenza gommosa a cui sei abituato e ami l'equivalente ad alto contenuto di carboidrati. Questa è stata un'area in cui siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Avendo provato a fare orsetti gommosi fatti in casa keto a casa (completi di contagocce e stampi per orsetti gommosi) e fallendo più occasioni per quanto riguarda consistenza e consistenza, dobbiamo sicuramente dare credito a Tara! La miscela granulare acida sulle caramelle gommose ci ha ricordato molto una chiazza acida (anche se meno acida). Vorremmo amplificare un po 'l'acidità!

EFFETTI SULLA CHETOSI

Abbiamo deciso di provare a mangiare una busta piena, mezza busta e un terzo di una busta in giorni diversi per testare come ogni porzione ha influenzato il nostro livello di chetosi. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi di scoprire che la nostra ipotesi sull'effetto delle dimensioni della porzione sembrava playout. Ma tieni presente che questo è stato uno studio di uno e ognuno di voi potrebbe avere una risposta diversa.

Sulla base dei livelli di chetoni monitorati in questo esperimento, suggeriamo di essere cauti con le gomme acide. Mentre siamo rimasti nella chetosi, i nostri livelli hanno subito un notevole successo e non si sono completamente ripresi entro il segno delle 2 ore come normalmente preferiamo vedere. Con le gummie fruttate, abbiamo preso un colpo ai nostri livelli di chetoni come previsto con la maggior parte degli alimenti, e con le porzioni più piccole siamo riusciti a tornare molto vicino ai nostri livelli iniziali al segno di 2 ore. Vorremmo dire che, se hai intenzione di mangiare le gomme Smart Sweets, staresti meglio con quelle fruttate e ti attaccherai da ½ a ⅓ una borsa. Come con tutti gli snack sul cheto o su qualsiasi dieta, mangiali con moderazione.

 

 

 

 

 

Sopra: livelli di chetoni del sangue monitorati

PANORAMICA

In conclusione, Dolci intelligenti caramelle gommose alla frutta (disponibili su Amazon) sono una delizia gustosa che può essere consumata con moderazione. Con le caramelle gommose, potresti voler procedere con cautela e limitare le dimensioni della porzione a un terzo di un sacchetto. Dichiarazione di non responsabilità: come sempre, quando si introduce un nuovo cibo preconfezionato è meglio sbagliare sul lato della cautela e TESTARE la glicemia e i chetoni prima e dopo il pranzo (prima e dopo aver mangiato lo spuntino) per assicurarsi che questo spuntino non influisca su TE e sul tuo progredire negativamente. Questo è il caso anche degli orsetti gommosi senza zucchero perché i dolcificanti alternativi, tra cui sterzata, eritritolo e oltre, possono influire negativamente sulla chetosi in alcune persone che seguono una dieta cheto. Ogni corpo è diverso. È sempre bene provare.

Keto-Mojo partecipa ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Ciò non comporta alcun costo per l'utente e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione no-profit Ketogenic [501 (c) 3 in sospeso] per fornire assistenza nella formazione della missione e nella ricerca sulla dieta e lo stile di vita chetogenici. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.

Altre risorse

Fibra


cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X