fbpx

Il colesterolo alto è una preoccupazione comune per coloro che iniziano una dieta chetogenica, quindi non sorprende che abbia catturato la curiosità di Dave Feldman quando il suo numero di lipidi è aumentato dopo aver iniziato una dieta chetogenica per evitare la progressione del diabete di tipo 2. Lungo la strada, ha condotto innumerevoli esperimenti su se stesso (chiamati esperimenti N1) per cercare di capire veramente il colesterolo e il suo ruolo nella nostra salute e si è appassionato alla sua ricerca di conoscenza nel campo della lipidologia (il trattamento del colesterolo). Condivide tutto questo con noi sul suo sito web Cholesterol Code, interrompendo le sue ricerche e sfidando parte della saggezza convenzionale odierna su colesterolo e lipidologia.

Da quanto tempo sei stato keto e cosa ti ha influenzato ad iniziare lo stile di vita cheto?

Sto per colpire quattro anni questo mese. Inizialmente sono diventato cheto per evitare la progressione verso il diabete di tipo 2, poiché ho visto che la mia emoglobina A1C stava lentamente salendo. Da allora, ho imparato tutto ciò che potevo al riguardo, con particolare enfasi sul colesterolo dato che il mio numero di lipidi è aumentato notevolmente dopo aver seguito la dieta. Come ingegnere, ho individuato un modello nel sistema lipidico molto simile agli oggetti distribuiti nelle reti. Da allora ho imparato molto sull'argomento sia attraverso la ricerca che la sperimentazione, che hanno rivelato alcuni dati molto potenti. Con questa nuova teoria generale, ho spostato il mio colesterolo più di chiunque altro al mondo senza farmaci o integratori speciali di alcun tipo.

Ecco alcuni punti salienti:

Come ingegnere hai bisogno di sapere come funzionano le cose e perché. Qual è stata la forza trainante del tuo esperimento "Extreme Drop"?

Il mio esperimento di caduta estrema è quello in cui ho indotto una caduta di 73 punti nel mio LDL-C e una caduta di 1115 punti nel mio LDL-P. Abbastanza rapidamente, ho iniziato a notare meno grasso ho mangiato, più il mio colesterolo è salito e quindi, più grasso ho mangiato, più è caduto. Volevo capire perché, che è ciò che mi ha portato oggi al cosiddetto "Modello di energia lipidica", che suggerisce che il colesterolo è molto più influenzato dal nostro metabolismo energetico di quanto si pensi oggi. Puoi leggere di più sull'esperimento Qui.

Quando si parla con altri di cheto e colesterolo, quali sono le idee sbagliate più comuni? Come educare gli altri a questi fraintendimenti?

È una lotta per molti iniziare a pensare agli indicatori di colesterolo come dinamici in primo luogo. Questa da sola è una grande sfida, anche per quelli con una conoscenza molto avanzata dei lipidi & #8211; ed è solo il primo passo. Questo è il motivo per cui provo a dedicare molto lavoro alla comunicazione di questi concetti con l'animazione e le analogie, in qualsiasi modo che possa aiutare ad aprire questa porta al nuovo processo di pensiero.

Ci sono molti malintesi nella comprensione del colesterolo che richiederà molto tempo per rilassarsi, tutto ciò che puoi fare è toccarli quando si presentano.

Che consiglio daresti alle persone con colesterolo alto che cercano di iniziare una dieta chetogenica?

Come sempre, incoraggio tutti a ricercare tutti i lati principali. Sono meno preoccupato per coloro che sono ancora incerti, ma imparano quotidianamente di quanto lo siano quelli che hanno preso la loro decisione e sentono che non c'è altro da preoccuparsi di imparare.

Molti pannelli lipidici e test si concentrano esclusivamente sul colesterolo totale. Ma c'è molto di più nel colesterolo di un numero. Che consiglio dai alle persone che desiderano interpretare i risultati del loro pannello lipidico?

Certamente sono arrivato a capire quanto siano potenti il colesterolo HDL e i trigliceridi nella valutazione del rischio. In ogni studio che ho trovato fino ad oggi che include una stratificazione di HDL alto e bassi trigliceridi, LDL è quasi irrilevante per il rischio di malattie cardiache, anche se estremamente elevato. Come sempre, la mia opinione cambierà con i dati, ma al momento i dati sembrano piuttosto sorprendenti.

Qual è stato il più grande asporto dai tuoi esperimenti N1? Hai piani per ricerche future?

È troppo impegnativo isolare un singolo takeaway. Ma se hai distorto il mio braccio nella scelta di uno solo, è la prova schiacciante di quanto dinamici siano questi sistemi. In effetti, in uno dei miei esperimenti più recenti, ho spostato il mio LDL da 296 a 83 in soli sette giorni. Quindi, con questo in mente, è difficile per me immaginare di prescrivere una terapia permanente per un singolo risultato di colesterolo.

Tieni traccia delle tue macro per la tua dieta cheto?

Faccio foto di tutto ciò che ingerisco da novembre 2015. Ciò fornisce una traccia verificabile che può essere verificata in modo indipendente. Le macro vengono monitorate principalmente durante gli esperimenti, ma le foto possono sempre essere ricondotte a una contabilità accurata.

Tieni traccia dei tuoi chetoni, in tal caso con quale frequenza?

Sì, ricevo misurazioni di chetoni almeno ogni mattina e talvolta più volte durante il giorno a seconda dell'esperimento.

Quali sono i tuoi cinque consigli più importanti per coloro che desiderano vivere uno stile di vita chetogeno?

  1. Se sei malato, stai bloccando la perdita di peso o hai qualche problema che non riesci a capire, il tuo primo passo dovrebbe essere il monitoraggio del cibo. Lo richiedo a tutti quelli con cui lavoro, e 80% del tempo, questo passo li porta a capire il problema senza ulteriori aiuti da parte mia.
  2. Mai smettere di imparare! Continua a leggere attivamente sulla tua salute in modo da poter essere vigile nel mantenerla.
  3. Non sottovalutare le cattive influenze sociali sulle tue abitudini alimentari. Potrebbero essere amici e / o famiglia che significano il meglio per te, ma non fanno lo stesso sano viaggio in cui ti trovi. Costruisci una rete di supporto di amici affini che condividono il tuo interesse nel far funzionare questo.
  4. Ricorda sempre il tuo metro più importante: come ti senti! Nessun dispositivo può sostituire quel rivelatore, eppure molti subiranno una sensazione terribile nell'ipotesi che i numeri contino sempre di più.
  5. Restituisci sempre. Ricorda le persone che ti hanno aiutato ad arrivare nel posto in cui dovevi essere, ora diventa uno di loro.

Qual è la tua ricetta di cheto preferita? 

È la mia pizza keto.

  • 3 cucchiai di buccia di psillio
  • 2 oz crema di formaggio
  • 9 uova

Frullare insieme gli ingredienti e versarli in una padella (9x13 pollici) per la crosta. Lasciare riposare per 10 minuti, quindi cuocere in forno a 425 ° F fino a quando è marrone come un sacchetto di carta, circa 30 a 40 minuti. Quindi, top come di consueto e cuocilo brevemente per sciogliere il formaggio (uso la salsa Rao, poiché è a basso contenuto di carboidrati)

Come gestisci gli articoli e le interviste che ritraggono negativamente il cheto e affermano che non è sicuro o malsano?

Ascolto. Forse hanno qualcosa di nuovo da dire a cui non avevo pensato. Come sempre, cerco di essere un bravo scienziato e di tenere le orecchie aperte.

Se sei interessato a più teorie ed esperimenti di Dave, guarda la sua presentazione di Low Carb Breckenridge Qui.

Keto-Mojo partecipa ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Ciò non comporta alcun costo per l'utente e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione no-profit Ketogenic [501 (c) 3 in sospeso] per fornire assistenza nella formazione della missione e nella ricerca sulla dieta e lo stile di vita chetogenici. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X