Facebook per Wordpress" data-cli-script-type="" data-cli-block="true" data-cli-block-if-ccpa-optout="false" data-cli-element-position="head">fbq('init', '1931327817124714', {}, { "agent": "wordpress-5.5.3-2.2.1" });

Se hai seguito una dieta cheto (dieta ricca di grassi e povera di carboidrati) per un po ', sai che lo stile di vita include un'abbondanza di cibo delizioso, decadente e assolutamente incredibile! (Prova qui fantastiche ricette.) Ma per quanto riguarda le bevande alcoliche? Puoi bere sangria, birre a basso contenuto di carboidrati, birra leggera, chardonnay, merlot, cabernet sauvignon o bevande miste a basso contenuto di carboidrati o senza zucchero come i margarita?

La risposta breve è sì. Ci sono cose come bevande a basso contenuto di carboidrati, cheto-friendly, alcune delle quali includono superalcolici e persino vino.

 

Moderazione personalizzata 

In parole povere, l'alcol è molto simile ai dolci della dieta chetogenica; con moderazione e nelle tue macro, dovresti essere in grado di godertelo senza influenzare negativamente i tuoi livelli di chetoni o la perdita di peso. Se scegli di introdurre alcol nella tua dieta cheto, vai piano; la tua tolleranza all'alcol può essere diversa durante la dieta cheto e potresti sperimentare diversi effetti dell'alcol (ad esempio, ubriacarti più velocemente e avere una sbornia peggiore). Inoltre, bere abbassa la guardia e potrebbe ispirarti a mangiare troppo, il che potrebbe influire negativamente sul tuo stato di bruciare i grassi. La maggior parte degli adulti può consumare da una a tre bevande alcoliche a settimana senza ostacolare la chetosi e / o la perdita di peso.

Ma anche allora, la "moderazione" è relativa. A seconda dell'alcol e del mixer, le bevande hanno livelli variabili di calorie e carboidrati (zuccheri) e ogni corpo reagisce all'alcol in modo diverso. La soluzione migliore è dirigersi verso gli alcoli cheto-friendly elencati di seguito e ricordarsi di scegliere alcolici e frullatori che non ti cacciano dalla chetosi.

Quindi, se vuoi conoscere veramente i tuoi limiti per goderti birra, vino o liquori e rimanere in chetosi, dovrai consumare la libagione in questione e prova i tuoi chetoni e glucosio e vedere come reagiscono.

Per fare questo, prova i tuoi chetoni e la glicemia prima di un bicchiere di vino o di alcolici, poi 30 minuti dopo e ancora 3 ore dopo aver bevuto l'intera bevanda per vedere se i tuoi picchi di glucosio oi tuoi chetoni diminuiscono e non tornano al pre -livelli di bevanda. Se tutto va bene, prova un altro giorno con due bicchieri della stessa bevanda e vedi dove ti porta. Ricorda solo che anche l'alcol ha calorie e dovrebbe essere preso in considerazione nelle tue macro mentre costruisci il tuo piano alimentare cheto per il giorno o la settimana. 

Gli alcoli duri più adatti a Keto

I seguenti superalcolici non aromatizzati sono tutti zero carboidrati (e senza glutine!), Il che significa che sono totalmente keto-friendly. Ma prima di iniziare a mescolare i martini con abbandono, ricorda che 0 grammi di carboidrati non equivalgono a 0 calorie! (Una porzione da un'oncia degli alcolici elencati di seguito è di circa 65 calorie, e queste sono calorie vuote per l'avvio.)

Se stai prendendo in considerazione il consumo di alcol e vuoi gestire la glicemia e i chetoni, calcola i tuoi macro per tenere conto del tuo martini pianificato (o due); Ruled.Me condivide i cheat sheet sui loro file sito web che ti danno una grande idea della ripartizione macro di molte delle tue bevande per adulti preferite in modo da non essere indovinato. Puoi anche trovare una ricetta per lo sciroppo semplice di Keto e deliziosi cocktail su Keto-Mojo.com.

  • Vodka
  • Rum
  • Gin
  • Tequila
  • Whisky
  • Alcuni brandy

Miscelatori Keto-Friendly

Se hai familiarità con la dieta chetogenica, probabilmente non abbiamo bisogno di dirti che il mix agrodolce, l'acqua tonica, la maggior parte dei succhi di frutta e altre bevande ad alto contenuto di carboidrati sono fuori dal menu del mixer. Ma ci sono mixer che supportano il tuo nuovo stile di vita e la creatività dei cocktail! Ti consigliamo di saltare la maggior parte dei frullatori e delle bibite senza zucchero perché possono contenere additivi e alternative allo zucchero che possono cacciarti dalla chetosi e non sono ottimi per te. Prova invece una delle seguenti azioni:

  • Acqua seltzer, soda, club soda o acqua frizzante
  • Zevia (soda dietetica; producono così tanti sapori, sono addolciti con la stevia e hanno zero carboidrati netti)
  • Succo di limone o lime fresco (il succo di entrambi ha circa 11 calorie e 4 g di carboidrati netti)
  • Bacche (tieni d'occhio calorie e carboidrati)
  • Sciroppo semplice di Keto fatto in casa (in una ciotola di rame o in un'altra ciotola, unisci 2 cucchiai di Swerve granulare o dolcificante Lakanto 1: 1 e 2 cucchiai di acqua bollente e mescola fino a scioglimento. Mescola 1 cucchiaio di succo di limone; ottieni una deliziosa ricetta che lo utilizza Qui)

Parole di saggezza del vino

Chi non ama rilassarsi davanti a un buon bicchiere di vino? È ancora più divertente quando puoi tintinnare i bicchieri sapendo che rimarrai in chetosi.

Mentre i vini dolci (vini con molto zucchero aggiunto - ciao zinfandel bianco e vini da dessert!) Sono ad alto contenuto di carboidrati a causa del loro contenuto di zucchero, i vini senza zuccheri aggiunti hanno solo da 0 a 1 carboidrato per bicchiere! In media, restituirai da 2 a 4 grammi di carboidrati netti e da 90 a 120 calorie per 5 once.

Sfortunatamente, le etichette dei vini non includono informazioni nutrizionali, quindi può essere difficile capire quali vini hanno meno carboidrati, ma c'è un trucco che aiuta: cerca vini con meno alcol al 13% di alcol; ce ne sono tanti e su tutte le etichette dei vini è richiesta la percentuale di alcol! In generale, minore è l'alcol, minore è il contenuto di carboidrati e zucchero. Inoltre, i vini bianchi tendono ad avere una gradazione alcolica inferiore rispetto ai vini rossi, ma fai attenzione a vini come riesling e alcuni spumanti, poiché possono avere un sapore secco, ma contengono zuccheri residui. Cerca vini bianchi extra secchi e vini rossi secchi. Puoi anche prendere in considerazione la possibilità di creare refrigeratori per vino mescolando un vino bianco secco con uno dei miscelatori keto-friendly gassati sopra. 

Buone scelte di vino

bianchi

    • Loira, Francia: sancerre, pouilly fumé (entrambi sauvignon blanc), muscadet (Melon de Bourgogne)
    • Borgogna, Francia: chablis, Champagne secco (natura brut, brut); riesling secco proveniente dall'Alsazia, dall'Australia o da Rheingau (Germania)
    • Italia: pinot grigio, soave
    • Austria / Germania: riesling (cerca i termini Trocken / selezioni per gli stili più asciutti; se il test mostra che sei sensibile ai carboidrati / zuccheri, questo potrebbe non essere il migliore per te)
    • Spagna: albarino

Reds

    • Borgogna, Francia: Pinot Nero; beaujolais: gamay - cru Beaujolais
    • Loire,Francia: chinon (cabernet franc)
    • Italia: chianti (sangiovese), barolo (nebbiolo)
    • California: Pinot nero di Sonoma e costa nord

Rose

    • Provenza, Francia
    • Napa Valley, California (controlla i livelli di alcol)

Birra Keto-Friendly: difficile da trovare ma non impossibile

Non esiste una birra senza carboidrati. Anche le birre a basso contenuto di carboidrati ti costeranno da 2 a 5 grammi di carboidrati netti per bottiglia (Michelob Ultra è 2,4 carboidrati). Ti consigliamo di limitare i tempi in cui scegli di rompere uno raffreddore durante una dieta cheto.

L'ultima parola

Bere alcol durante una dieta cheto è accettabile, a condizione che rimanga con alcol a basso contenuto di carboidrati come elencato sopra, osservi il conteggio dei carboidrati di ciò che bevi, fai attenzione agli effetti collaterali indesiderati e non esagerare. Il consumo consapevole ti aiuterà a continuare a rimanere nella chetosi, a bruciare i grassi come carburante e a sperimentare i meravigliosi benefici per la salute di una dieta cheto sana!

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X