fbpx

La dieta cheto è una dieta a basso contenuto di carboidrati, moderatamente proteica e ricca di grassi, con una storia che risale ai primi del 1900. Molte persone scelgono la dieta cheto per dimagrire. Ma il cheto è stato scoperto per la prima volta per il controllo degli attacchi epilettici e ci sono anche molti altri benefici, come un migliore funzionamento neurologico, una maggiore chiarezza mentale e un'energia prolungata per tutto il giorno. Qual è la storia dietro questo stile di vita popolare e perché sta crescendo enormemente in popolarità? Esaminiamo la storia, la crescita e la rilevanza della dieta cheto. 

Primi inizi: il digiuno

Se digiuni (non mangiare nulla per un periodo di tempo), il tuo corpo inizierà a produrre chetoni dai grassi immagazzinati per compensare la mancanza di energia zucchero / carboidrati. I nostri antenati hanno riconosciuto i benefici per la salute del digiuno già nel 500 a.C., involontariamente istigando uno stato di chetosi e sfruttandolo per una varietà di condizioni. Di seguito sono riportati solo alcuni esempi storici noti di digiuno come trattamento medico.

  • I medici greci antichi usavano il digiuno per curare le malattie. 
  • Ippocrate registrò il digiuno come unico trattamento per l'epilessia. 
  • Benjamin Franklin ha dichiarato: "La migliore di tutte le medicine è il riposo e il digiuno".
  • Mark Twain ha scritto: “Una piccola fame può davvero fare di più per l'uomo medio malato di quanto possano fare le migliori medicine e i migliori medici. Non intendo una dieta limitata; Intendo l'astensione totale dal cibo per uno o due giorni. "
  • Nel 1914, il digiuno fu usato per il trattamento del diabete di tipo 1 e di tipo 2. 
  • Nel 1922, un osteopata di nome Hugh Conklin digiunò un numero di bambini con epilessia per un massimo di 25 giorni, fornendo solo liquidi limitati. 

La nascita del cheto: un trattamento meno restrittivo per l'epilessia

All'inizio degli anni 1920, un medico di nome Russell Wilder della Wilder Clinic riconobbe i pericoli del digiuno per i bambini e esplorò diverse diete per vedere se qualcos'altro potesse suscitare una risposta simile al digiuno. Ha scoperto che puoi imitare gli effetti del digiuno evitando lo zucchero e seguendo una dieta ricca di grassi. Ha testato questa dieta su persone con epilessia (con un risultato molto positivo) e la sua dieta è diventata il principale trattamento di epilessia per molti anni. La scoperta di Wilder fu la nascita della dieta chetogenica.

Negli anni '30 furono sviluppati nuovi farmaci anticonvulsivanti. Pazienti e medici hanno scoperto che assumere farmaci è più facile che apportare cambiamenti nella dieta, quindi questi nuovi farmaci sono diventati il trattamento primario per l'epilessia.

La seconda venuta della dieta Keto

Non è stato fino agli anni '70, quando i consumatori hanno espresso interesse per la perdita di peso e la dieta, che la dieta chetogenica è rinata. Ma il suo ritorno non è stato immediato. La seguente sequenza temporale mostra la crescita lenta ma costante della popolarità e degli usi cheto.

  • 1972: Un cardiologo di nome Dr. Atkins pubblica il libro Dr. Atkins 'Diet Revolution esponendo i suoi anni di ricerca medica sulla dieta a basso contenuto di carboidrati per la perdita di peso e la salute del cuore. Questo mette il modo più alto di mangiare grassi / carboidrati sulla mappa.
  • 1977: Dr. Phinney, un medico e scienziato che ha trascorso la sua vita a studiare nutrizione, autore La dieta dell'ultima opportunità- un libro che promuove una dieta a base di bevande grasse e proteiche che ha sviluppato. Tuttavia, questa bevanda che ha creato mancava dei minerali necessari e le persone si ammalavano, alcune addirittura morivano.
  • 1988: Dr. Phinney crea The Optifast Diet, un programma nutrizionale incentrato sui prodotti per bevande grasse e proteiche che ha creato, ma con minerali questa volta. Oprah lo sostiene e la ricerca keto ripresa.
  • 1990: La rete televisiva statunitense NBC trasmette uno spettacolo sull'esito positivo della dieta chetogenica su un bambino di due anni che soffre di convulsioni gravi. Lo spettacolo provoca un grande picco nelle pubblicazioni PubMed relative al cheto.
  • 1992: Viene pubblicato un aggiornamento del libro del Dr. Atkins del 1972. Chiamato Dr. Atkins New Diet Revolution, ispira altri medici a pubblicare libri dietetici basati su principi analoghi a basso contenuto di carboidrati e segna l'inizio della mania a basso contenuto di carboidrati & #8220; & #8221;
  • 1996: La storia del ragazzo dello speciale televisivo della NBC del 1990 è stata trasformata in un film con l'attrice Meryl Streep e suscitando un rinnovato interesse scientifico nella dieta chetogenica.
  • 2000 (presto): la dieta Atkins viene riscoperta e il movimento a basso contenuto di carboidrati guadagna slancio.
  • 2013: Uno studio pubblicato in Scienza la rivista mostra i benefici antietà e per la salute di una dieta chetogenica. Questo crea una grande curiosità verso il cheto nelle comunità paleo e biohacking.
  • 2015: Il famoso podcaster Tim Ferriss intervista il Dr. D'Agostino, PhD, un ricercatore di cheto, su "Il digiuno, la chetosi e la fine del cancro", spingendo la dieta chetogenica in cima alle ricerche dietetiche di Google, dove è rimasta da allora . 

La dieta Keto oggi

Negli ultimi cinque anni c'è stata un'esplosione nella dieta cheto, sia per uso personale che per indagini scientifiche. Il quinquennio andamento dei termini di ricerca di google è salito costantemente e continua a salire. 

Perché il cheto è in giro? Perché i benefici per la salute sono in aumento. Ci sono tre grandi motivi per cui le persone stanno andando keto: 

Perdita di peso:

Uno dei motivi principali per cui molte persone passano al cheto è il vantaggio di perdere peso. In assenza di carboidrati, il tuo corpo brucia i grassi come combustibile. Grasso come combustibile ti mantiene stabile e saziato per tutto il giorno e brama meno cibo. Se mangi nel tuo macro giornaliere consigliate (calorie suddivise in percentuali di grassi, proteine e carboidrati), brucia anche il grasso in eccesso e ti aiuta a perdere peso velocemente.

Brain Health:

Il cervello ama i chetoni. Al di fuori dell'epilessia, una dieta cheto supporta altre condizioni neurologiche, come l'Alzheimer e il Parkinson. Keto aiuta anche con concentrazione, memoria, concentrazione, cognizione e riduzione della nebbia cerebrale. 

Cancro:

I ricercatori stanno studiando il cheto come trattamento aggiuntivo per il cancro. Finora, i risultati sono promettenti. In ricerche recenti, il cheto ha aumentato significativamente il tempo di sopravvivenza e ha rallentato la crescita del tumore. I tipi di tumore erano tumori del pancreas, della prostata, gastrici, del colon, del cervello, del neuroblastoma e del polmone.

L'ultima parola

Sebbene originariamente utilizzato come trattamento per le convulsioni, i nostri predecessori conoscevano i benefici per la salute di una dieta chetogenica. Oggi la ricerca sul cheto sta crescendo e stiamo continuamente scoprendo nuovi modi in cui la dieta cheto può apportare benefici alla salute e al benessere. 

Keto-Mojo partecipa ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Ciò non comporta alcun costo per l'utente e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione no-profit Ketogenic [501 (c) 3 in sospeso] per fornire assistenza nella formazione della missione e nella ricerca sulla dieta e lo stile di vita chetogenici. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.

Riferimenti


cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X