fbpx

Se hai seguito keto, probabilmente avrai sentito parlare del documentario La pillola magica. Molti di voi che leggono questo momento potrebbero essere stati introdotti alla dieta chetogenica guardando questo documentario. La pillola magica è stato inizialmente rilasciato nel maggio del 2017, ma recentemente è stato aggiunto a Netflix, rendendolo più facilmente disponibile per un pubblico molto più vasto. Il documentario segue le vite di una tribù indigena in Australia, famiglie di bambini autistici e individui con molte complicazioni legate alla salute oltre all'obesità mentre imparano come apportare cambiamenti drastici alla loro dieta adottando il modo chetogenico di mangiare.

Controversia?

Prima di guardare questo film, eravamo un po 'scettici poiché la copertura mediatica sul documentario ha fatto affermazioni piuttosto audaci; "La pillola magica, afferma che le persone che soffrono di malattie come diabete, cancro e autismo possono ridurre i loro sintomi e fare affidamento sui farmaci da prescrizione adottando la dieta per sole cinque settimane" (Daily Mail, 2017) e "Gli elementi della discussione sono semplicemente offensivi, dannosi e meschini" (Daily Telegraph, 2017). Speravamo davvero che non stessero facendo queste affermazioni mediche audaci perché 1) Questa è una pendenza molto scivolosa da scendere e affermazioni generali come quella devono essere supportate da ricerche peer review e 2) Nessuno diverso da un operatore sanitario dovrebbe fornire consulenza medica e hanno bisogno di conoscere un intero paziente storia clinica in quanto vi sono condizioni mediche preesistenti che possono giocare in tutto il quadro.

La dieta chetogenica riceve molta cattiva stampa e la maggior parte delle persone che la attaccano la confondono con la dieta Atkins o Paleolitica ... cosa che non lo è. La comunità chetogenica non ha bisogno di un altro documentario che dia questo modo di mangiare una cattiva reputazione, specialmente quando c'è una vera ricerca peer-reviewed là fuori che supporta tutti i benefici di una dieta dietetica chetogenica ben formulata (vedi i nostri riferimenti di ricerca in fondo) . Quindi, inutile dirlo, stavamo facendo un po 'rabbia mentre abbiamo premuto play per iniziare il documentario. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel vedere che una delle prime scene era un disclaimer: “Mentre enfatizziamo la scienza dietro i consigli dietetici, le storie personali ritratte nel film sono aneddotiche e non affermiamo che queste esperienze sono tipiche. Consultare SEMPRE un medico o un operatore sanitario prima di iniziare qualsiasi dieta ”.

Informazioni sulle persone nel documentario

Ora passiamo a questi conti aneddotici. C'erano due donne obese con diverse malattie / disturbi medici come diabete mellito di tipo II, neuropatia e altri, c'era una famiglia con una figlia con autismo che soffriva anche di convulsioni gravi e frequenti, un ragazzo con autismo non verbale, una donna con cancro e una sperimentazione di due settimane in cui una tribù indigena in Australia (con un tasso significativamente alto di diabete) è stata educata ad adattare il loro modo tradizionale di mangiare ed eliminare cibi trasformati e bevande zuccherate. Nel tempo in cui il documentario ha seguito queste persone, hanno riportato cambiamenti drastici nella loro salute in meglio, diminuzioni della massa corporea (per quelli che erano in sovrappeso) e riduzione / eliminazione dei farmaci. Mentre questi resoconti non sono inauditi nella comunità chetogenica, è importante notare che Ognuno è diverso e risponde in modo diverso ai cambiamenti della dieta. Un operatore sanitario deve sempre essere consultato prima di attuare una dieta, specialmente in coloro che sono gravemente malati o hanno condizioni mediche preesistenti. Questo vale per la dieta chetogenica o per qualsiasi altro cambiamento nella dieta che qualcuno potrebbe prendere in considerazione.

Questi resoconti aneddotici, crediamo, sono ciò che ha attirato l'ira dai media mainstream. Mentre molti di noi adorano una storia di trasformazione, in un documentario che stava prendendo in considerazione alcune delle linee guida scientifiche e mediche più accettate utilizzate oggi, ci sarebbe dovuta essere una maggiore enfasi sulla ricerca e sulla scienza che circonda il motivo per cui queste persone hanno avuto il successo che hanno avuto. Le spiegazioni del processo metabolico (chetosi), come entrare nella chetosi, come formulare una dieta chetogenica ben bilanciata e i suoi effetti sul corpo e sui processi patologici comuni sarebbero stati molto utili. Inoltre, l'inclusione di sostenere la ricerca peer-reviewed avrebbe aiutato a combattere i commenti negativi e falsi fatti su questo documentario.

Revisione delle linee guida supportate dal documentario

All'inizio del documentario sono state fornite alcune linee guida allo spettatore. Sebbene queste linee guida non dicessero che erano necessarie per vivere uno stile di vita chetogenico, era fortemente implicito. Ecco cosa hanno raccomandato: #8217;

Mentre molti concordano sul fatto che si tratta di buone linee guida da seguire, non sono tutti tenuti a vivere uno stile di vita chetogenico e sono sicuramente incompleti. "Mangia cibi integrali" è una regola fantastica per vivere. Gli alimenti integrali forniscono vitamine e minerali essenziali di cui il tuo corpo ha bisogno per prosperare. Sono anche ottime fonti di nutrizione senza riempitivi nascosti. Molte volte, coloro che seguono la dieta chetogenica si abbandoneranno a prodotti prefabbricati e trasformati che appaiono "cheto" ma in realtà non lo sono (e un consumo eccessivo può causare bancarelle e cacciarti dalla chetosi).

"Scegli organico" non è sempre nel budget di tutti e, facendo ciò una linea guida, può scoraggiare alcune persone dall'adottare uno stile di vita chetogenico a causa delle restrizioni di bilancio. Inoltre, ci sono molte piccole aziende agricole locali che possono praticare l'agricoltura biologica ma che potrebbero non avere i soldi disponibili per pagare la certificazione biologica. Se è nel tuo budget, ti consigliamo di fare acquisti localmente per il tuo cibo quando possibile.

"Elimina gli alimenti trasformati" è un'altra linea guida che possiamo seguire. Gli alimenti trasformati hanno ingredienti di riempimento che non sono necessariamente keto e perlomeno appaiono keto in quantità PICCOLE (quantità che in realtà nessuno sarebbe soddisfatto - vedi il nostro articolo precedente su capire l'etichetta nutrizionale). Questi alimenti trasformati spesso mancano dei micronutrienti di cui hai bisogno e assorbono calorie che dovresti invece mettere verso buone fonti di grassi e proteine.

"Elimina cereali e legumi" è un gioco da ragazzi per coloro che hanno seguito rigorosamente la dieta chetogenica. Quasi tutti gli alimenti che rientrano in queste categorie sono ricchi di carboidrati. Quindi, se stai seguendo una dieta che limita i carboidrati a 20 g di grammi netti al giorno, ti farebbe fatica a colpire le tue macro aggiuntive se hai una porzione di questi alimenti nella tua giornata. L'eccezione sarebbero le arachidi, che molti nella comunità chetogenica ritengono che vadano bene con moderazione. Come con tutti gli alimenti, alcune persone risponderanno in modo diverso rispetto ad altri. Qui è utile un misuratore di chetoni / glicemia (LINK). Puoi testare come gli alimenti influenzano te e i tuoi livelli di chetoni in modo da poter prendere decisioni informate.

"Abbraccia i grassi sani" è uno dei pezzi più importanti della dieta chetogenica. Il grasso è carburante per il cheto ed è un concetto molto diverso da come tutti siamo stati educati a pensare. Fat lo fa non farti ingrassare, né causa malattie cardiache. Queste sono idee sbagliate comuni che esistono dagli anni '50 e '60. Una nuova ricerca ha dimostrato che queste idee sbagliate sono proprio questo e hanno ulteriormente esaminato i benefici per la salute di una dieta ricca di grassi e con pochi carboidrati. Il documentario continua sottolineando che non tutti i grassi sono uguali e ottenere la giusta quantità di grassi da buone fonti è qualcosa che il documentario ha trattato bene. Esempi come grassi animali, olio di cocco, olio d'oliva, uova e avocado erano solo alcuni che sono stati suggeriti.

"Evita i latticini e, se devi consumarli, scegli grassi pieni e biologici". In realtà, i latticini consumati con moderazione non sono dannosi per maggior parte persone. Diciamo "la maggior parte" in quanto alcuni sono più sensibili e anche piccole quantità di prodotti lattiero-caseari possono causare infiammazione, stalle dimagranti e abbassare i chetoni. Lo stesso vale per i latticini biologici mentre facciamo carne e produciamo. Se rientra nel tuo budget, ci sono benefici, ma non scegliere il biologico non ti impedirà di rimanere e rimanere in chetosi o di raccogliere i frutti dello stile di vita chetogenico.

"Scegliere animali allevati naturalmente, pascolati e frutti di mare selvatici catturati in modo sostenibile era un'altra linea guida che sembra un po 'troppo restrittiva." Se rientra nel budget, ti incoraggiamo ad acquistare prodotti biologici e locali. Ma non farlo non influirà sul tuo livello di chetosi o diminuirà i benefici che puoi sperimentare seguendo una dieta chetogenica sana. "Mangiare naso alla coda e cibi fermentati" gioca anche in questa stessa idea. Mentre ci sono molti benefici della carne di organi, brodi ossei e cibi in salamoia, alcuni non riescono a superare l'idea di consumarli. Non averli nella tua dieta non ti sta preparando per il fallimento ... devi solo assicurarti di ottenere quei micronutrienti altrove.

L'ultima linea guida era il digiuno intermittente. Mentre il digiuno può essere molto utile per alcuni, non è sicuro per tutti. Quelli con determinate condizioni mediche preesistenti potrebbero non essere in grado di digiunare in sicurezza o potrebbero aver bisogno di farlo sotto controllo medico. E mentre un 16/8 (digiuno per 16 ore e alimentazione durante una finestra di 8 ore) è uno dei più popolari programmi di digiuno intermittente, vale la pena notare che ci sono altre opzioni e sesso, età, metabolismo e condizioni mediche preesistenti può avere un effetto su ciò che funziona meglio per te personalmente.

Cosa We mi sarebbe piaciuto vedere di più

Anche se non ci occupiamo dei resoconti aneddotici, vorremmo che ci fosse più scienza fornita in questo documentario. Se stai cercando di educare le masse e sai che ciò che stai dicendo contraddice generazioni di consigli, non solo dal governo ma dalle organizzazioni sanitarie, allora devi fornire alcune sostanziali ricerche scientifiche peer-reviewed per supportare la tua posizione. E credici, c'è un'abbondanza di questa ricerca disponibile. Sebbene il documentario sollevi il processo professionale di negligenza / negligenza del Dr. Tim Noakes (che è stato sdoganato di tutte le accuse dopo un processo in cui ha presentato migliaia di pagine di ricerche per sostenere la dieta chetogenica e le sue raccomandazioni sul suo utilizzo), avremmo mi è piaciuto vedere più delle sue ricerche presentate nel film, insieme ad altri scienziati e medici stimabili. Anche il giornalista investigativo Nina Teicholz è apparso nel film e ha parlato brevemente di alcuni dei concetti che ha approfondito nel suo libro "The Big Fat Surprise". Ancora una volta, avremmo voluto sentire di più da lei e dalle ricerche che cita per sostenere le sue dichiarazioni.

Riteniamo inoltre che il documentario abbia perso l'occasione per educare meglio lo spettatore sulla dieta chetogenica, che è stata descritta in modo molto vago. La dieta chetogenica è una dieta ricca di grassi, povera di carboidrati e moderatamente bassa. Le porzioni contano e così anche le calorie, non solo per perdere peso con successo, ma anche per mantenere il peso o ingrassare ma rimanere nella chetosi. Non si è discusso di macro (macronutrienti), tracciamento o addirittura molto sul processo metabolico della chetosi. Mentre il documentario tocca brevemente i grassi buoni e le cose da evitare, hanno lasciato molto all'immaginazione.

L'ultima parola

La pillola magica era ancora un buon documentario nonostante alcune delle carenze che segnaliamo sopra. Se non altro, ha iniziato la conversazione e ha piantato il seme del "cheto" nelle menti delle persone. Può spingere gli spettatori a guardare cosa stanno mangiando e potrebbero anche fare qualche ricerca aggiuntiva per conto proprio. Quindi grazie Pillola magica, hai portato più attenzione alla comunità chetogenica e probabilmente raggiungerai persone che non avevano mai sentito parlare del modo chetogenico di mangiare e dei suoi numerosi benefici per la salute.

Keto-Mojo partecipa ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Ciò non comporta alcun costo per l'utente e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione no-profit Ketogenic [501 (c) 3 in sospeso] per fornire assistenza nella formazione della missione e nella ricerca sulla dieta e lo stile di vita chetogenici. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.


cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X