Hai scelto di mangiare in modo più sano, ma con quella decisione arriva una marea di diversi paradigmi dietetici, che sembrano tutti sorprendentemente simili. Keto, Atkins, low-carb, paleo e Whole30 sono solo alcuni dei piani dietetici contemporanei che promettono una vita più sana e tutti incorporano un'alimentazione a basso contenuto di carboidrati e cibi integrali di alta qualità per un benessere ottimale.

Ma cosa rende uno diverso dall'altro nel suo approccio nutrizionale e nei focus group di alimenti? In questo articolo, esploreremo queste diete e delineeremo le principali differenze in modo che tu possa decidere quale approccio suona meglio per te e per la tua salute. 

La dieta del cheto

La dieta chetogenica è una dieta ricca di grassi che include una dieta moderatamente povera di proteine e molto povera di carboidrati. Se seguito correttamente e il numero totale di carboidrati giornalieri è mantenuto molto basso, consente al tuo corpo di farlo usa il grasso della tua dieta e il tuo corpo per l'energia piuttosto che usare il glucosio (zucchero) da una dieta ricca di carboidrati. 

La dieta cheto prende il nome dai chetoni che produce. I chetoni sono un sottoprodotto naturale della digestione dei grassi nel fegato e bruciano in modo più efficiente del glucosio per alimentare il cervello e il corpo. I chetoni vengono prodotti quando si riduce l'assunzione di carboidrati elevati (in genere fino a circa 20 grammi di carboidrati netti al giorno) e invece si aumenta significativamente l'assunzione di grassi e si consumano quantità moderate di proteine. Quando un corpo fa affidamento sui chetoni come fonte di energia, si chiama essere in uno stato di chetosi e può essere misurato testando i livelli di chetoni. 

Alcuni dei benefici per la salute della dieta cheto includono perdita di peso (dovuta alla combustione delle riserve di grasso corporeo per produrre energia), aumento dell'energia, invecchiamento sano, maggiore durata della vita, migliore salute del cervello (neuroprotettivo) e una diminuzione dell'infiammazione cronica (la causa principale di molti processi patologici).

La dieta cheto in breve:

  • Mantenere l'assunzione di carboidrati molto bassa (dal 5 al 10 percento della dieta)
  • Aumentare l'assunzione di grassi sani (dal 70 all'80% della dieta)
  • Mantenere le proteine moderate (dal 15 al 25 percento di proteine)
  • Sfrutta i chetoni anziché il glucosio per produrre energia
  • Mantenere la chetosi nutrizionale (chetone del sangue .5 mmol / L o superiore)

La piramide alimentare del cheto:

  • In basso (percentuale più alta della dieta): carne (preferibilmente carne nutrita con erba), frutti di mare, uova, latticini ricchi di grassi (incluso burro o burro chiarificato nutriti con erba), oli (soprattutto olio di cocco, olio di avocado e olio d'oliva)
  • Medio (percentuale moderata): verdure a foglia verde, noci e semi
  • In alto (piccola percentuale): frutti di bosco, verdure non amidacee
  • Evita: cibi lavorati, carboidrati trasformati, verdure ricche di amido, la maggior parte degli oli vegetali, la maggior parte della frutta, zucchero di qualsiasi tipo (eccetto dolcificanti cheto-amichevoli)

Alcuni benefici della dieta cheto includono:

  • Miglioramento del funzionamento cognitivo
  • Aumento della perdita di peso
  • Ormoni bilanciati 
  • Insulina a digiuno migliorata
  • Diminuzione della depressione e dell'ansia

La dieta Atkins

La dieta Atkins è stata sviluppata dal cardiologo Dr. Roberto Atkins che ha trascorso anni alla ricerca di metodi di perdita di peso in grado di curare la fame senza farmaci. Nel 1972, ha pubblicato il libro, Dr. Atkins 'Diet Revolution che ha raccomandato un piano alimentare a basso contenuto di carboidrati. È stato accreditato il lancio della tendenza della dieta a basso contenuto di carboidrati. 

Keto contro Atkins? Sia la dieta Atkins che quella cheto sono paradigmi di consumo di carboidrati a basso contenuto di carboidrati e più ricchi di grassi. Ma la dieta Atkins è diversa dalla dieta cheto brucia grassi in quanto la dieta cheto include proteine moderate (dal 15 al 20 percento delle calorie giornaliere) mentre la dieta Atkins è più alta nell'assunzione di proteine (30 percento delle calorie giornaliere). Inoltre, molti sostenitori della dieta chetogenica lo considerano uno "stile di vita chetogenico" mentre Atkins è più uno dieta con l'obiettivo di dimagrire. La piramide alimentare di Atkins include i cereali nella parte superiore, mentre i cereali sono completamente vietati in una dieta cheto (su cheto la maggior parte dei carboidrati proviene da verdure a basso contenuto di carboidrati). 

La dieta Atkins in breve:

  • Tieni bassi i carboidrati 
  • Mantieni alte le proteine 
  • Aumentare il grasso 
  • Principalmente un programma di perdita di peso

La piramide alimentare di Atkins:(fonte) 

  • In basso (la più grande percentuale di dieta): carne, uova e frutti di mare
  • Bottom Middle (alto consumo): verdure non amidacee
  • Medio (consumo moderato): frutta, bacche
  • Alto medio (consumo modesto): oli, latticini, frutta ricca di fibre, oli e noci 
  • Top (consumo minimo): legumi e cereali integrali 
  • Evitare: zucchero, dolcificanti

Qualche dieta Atkins benefici includere: 

  • Aumento della perdita di peso
  • Ridurre i sintomi di MRGE (reflusso gastrico)
  • Meno acne
  • Diminuzione del mal di testa

La dieta Paleo

La dieta Paleo (nota anche come "dieta del cavernicolo") è una dieta che emula il modo in cui la nostra Era paleolitica cacciatori-raccoglitori, i primi antenati umani mangiavano prima dell'introduzione dell'agricoltura moderna. Concentrandosi su cibi veri e integrali che sarebbero stati cacciati e raccolti, questa dieta evita tutti i cereali, i latticini, i legumi e gli alimenti trasformati, che sono considerati infiammatori.

Secondo Robb Wolf, ex biochimico della ricerca e autore del best-seller del New York Times La soluzione Paleo e Wired To Mangiare, La ricerca in biologia, biochimica, oftalmologia, dermatologia e molte altre discipline indicano che è la nostra dieta moderna, ricca di cibi raffinati, grassi trans e zucchero, che è alla base di malattie degenerative come obesità, cancro, diabete, malattie cardiache , Parkinson, Alzheimer, depressione e infertilità. " 

Quindi, paleo vs keto? Come lo stile di vita cheto, molti che seguono la paleo lo considerano a salutare stile di vita apprezzato dalle persone che si occupano non solo della perdita di peso ma anche del miglioramento della loro salute generale. Ma il paleo è diverso dal cheto in quanto il paleo consente quantità maggiori di carboidrati, tra cui miele, zucchero di cocco e sciroppo d'acero. Sia keto che paleo possono essere seguiti in a cibi sani, o in modo poco salutare o "sporco". Le persone che mangiano paleo "sporco" tendono a fare scelte alimentari che includono molti dessert paleo e cibi confezionati, piuttosto che attenersi a cibi integrali veri. 

Paleo in breve:

  • Considerato uno stile di vita sano
  • Mangia "come faceva un uomo delle caverne"
  • Rimuove gli alimenti trasformati dalla dieta
  • Sottolinea la qualità del cibo rispetto ai macronutrienti

La piramide alimentare di Paleo: 

  • In basso (percentuale più alta della dieta): grassi, carni magre, uova, frutti di mare e avocado
  • Medio (consumo moderato): verdure non amidacee, noci e semi
  • Top (consumo minimo): verdure amidacee, frutta, miele e sciroppo d'acero
  • Evitare: legumi, cereali, latticini, zuccheri raffinati 

Alcuni benefici della dieta paleo includono:

Piano Whole30

Il programma Whole30 è un piano creato dalla nutrizionista sportiva Melissa Hartwig. Si tratta di un programma di 30 giorni in cui si mangia rigorosamente "cibo vero". La premessa alla base di Whole30 è che zucchero, cereali, latticini e legumi possono avere un impatto negativo sulla nostra salute dell'apparato digerente, sull'equilibrio della glicemia, sulla salute della pelle e sulla capacità di perdere peso. Questi alimenti vengono eliminati dalla dieta per 30 giorni interi per cambiare le abitudini alimentari e concentrarsi su un'alimentazione sana. 

Come il cheto, Whole30 è una dieta restrittiva che evita zucchero e dolcificanti ed è priva di glutine. Tuttavia, Whole30 consente verdure ricche di amido, comprese patate dolci e altre patate. L'obiettivo con Whole30 non è la chetosi, ma piuttosto ridurre la voglia di zucchero e mangiare cibi integrali per 30 giorni, al fine di migliorare i biomarcatori della salute e sentirsi meglio ovunque. 

Whole30 in breve:

  • Evitare tutti gli alimenti trasformati / confezionati per 30 giorni
  • Evita lo zucchero per 30 giorni
  • Mangia cibi veri e integrali come fonte di energia per 30 giorni

La piramide alimentare Whole30: 

  • In basso (la più grande percentuale di dieta): carne, uova, frutti di mare e verdure verdi
  • Medio (consumo moderato): verdure colorate non amidacee 
  • Top (consumo minimo): noci, semi, bacche e verdure amidacee
  • Evitare: prodotti lattiero-caseari, cereali, legumi, zucchero, dolcificanti ed eventuali "prelibatezze" paleo 

Qualche dieta integrale benefici includere: 

  • Aumento della perdita di peso
  • Energia aumentata
  • Migliore prestazione atletica
  • Maggiore attenzione e chiarezza mentale

L'ultima parola

Come puoi vedere, che sia per il breve termine raggiungere un obiettivo di peso o bruciare grassi o per uno stile di vita a lungo termine per la salute generale o la gestione del diabete di tipo 2, ci sono molte somiglianze tra cheto e altre diete popolari. Ma ci sono anche molte differenze. La maggior parte di questi modi di mangiare comporta la riduzione degli alimenti a base di carboidrati trasformati (attenendosi principalmente alle verdure come fonti di carboidrati) e anche evitando zuccheri aggiunti e dolcificanti. Tuttavia, ogni paradigma ha i suoi componenti unici. È importante comprendere le differenze e parlare con il medico di base dei benefici e dei possibili effetti collaterali indesiderati prima di mettersi a dieta o iniziare una nuova dieta. 

 

Keto-Mojo è un partecipante ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Questo è senza alcun costo per te e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione Ketogenic senza scopo di lucro [501 (c) 3] per aiutare con la loro missione di finanziamento dell'istruzione e della ricerca sulla dieta e stile di vita chetogenica. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.

Riferimenti

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ottieni 4 delle nostre ricette di zuppe preferite!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti subito alla nostra community e ottieni 4 ricette di zuppe per lenire l'anima!

Show Buttons
Hide Buttons
X