Ti piacciono i benefici per la salute della dieta cheto a basso contenuto di carboidrati, ma stai lottando con la stitichezza (difficoltà nell'avere un movimento intestinale)? Questo articolo ti aiuterà. 

Diciamo che tutto sta andando bene per te mentre ti imbarchi in una dieta cheto; ti senti bene, i tuoi chetoni sono dove dovrebbero essere, hai superato il "influenza cheto"Effetti collaterali, hai eliminato il gonfiore dovuto al peso dell'acqua e la tua energia sta tornando, ma ti rendi conto che non stai avendo movimenti intestinali regolari. Per quelli di noi che sono abbastanza regolari, questo cambiamento nelle viscere può essere scoraggiante. Quindi cosa causa la stitichezza quando si passa a una dieta a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi e come possiamo fermarla o prevenirla? Ecco alcuni dei motivi per cui potresti soffrire di stitichezza con una dieta cheto e cosa fare al riguardo.

Non consumando abbastanza fibra

Quando si passa da una dieta tipica americana a una dieta cheto, fare delle scelte alimentari sane dovrebbe essere una priorità assoluta. Secondo il dott. Josh Ax, esperto di cheto e New York Times Autore più venduto, & #8220;La costipazione è possibile, specialmente nel periodo di transizione quando si passa dalle abitudini alimentari precedenti al nuovo stile di vita cheto. Ecco perché è così importante seguire una dieta cheto nel modo più sano possibile. & #8221;

È conveniente bere caffè al burro ogni mattina e mangiare cibi pronti cheto preconfezionati. Ma vuoi anche assicurarti di assumere un'adeguata fibra alimentare attraverso cibi ricchi di fibre. La fibra aiuta ad ammassare e spostare le nostre viscere, in modo che possano passare più facilmente i rifiuti.

Il American Heart Association suggerisce che il valore giornaliero per la fibra è di 25 grammi al giorno con una dieta da 2.000 calorie per gli adulti. Anche se una buona quantità della tua dieta è costituita da grassi sani quando stai cercando di mantenere la chetosi, è importante ottenere la maggior parte dei carboidrati da verdure non amidacee, che contengono anche fibre. Ad esempio, le verdure a foglia verde contengono (5 grammi di fibre / tazza), asparagi (4 grammi di fibre / tazza) e broccoli (2 grammi di fibre / tazza). Se ti senti come se non stessi ricevendo abbastanza fibre (ancora lottando con la stitichezza dopo aver aumentato il consumo di verdure) e stai raggiungendo il tuo massimo di carboidrati, ce ne sono alcuni integratori di fibre cheto puoi anche prendere. 

 

La costipazione è possibile, specialmente nel periodo di transizione quando si passa dalle abitudini alimentari precedenti al nuovo stile di vita cheto. Ecco perché è così importante seguire una dieta cheto nel modo più sano possibile.

 

Batteri intestinali scarsamente sani / Mancanza di fibra prebiotica

Potresti non assumere abbastanza prebiotici e probiotici nella tua dieta. I prebiotici sono fibre solubili che non digeriamo. I prebiotici nutrono i nostri probiotici (batteri intestinali benefici) e aiutano a mantenere sano il nostro microbioma. I prebiotici provengono spesso da verdure amidacee come patate e riso, che vengono evitate con una dieta chetogenica. Ma alcune verdure sono ricche di prebiotici, come aglio, porri, carciofi, denti di leone, pomodori, asparagi e frutti di bosco. I probiotici possono essere ottenuti attraverso alimenti fermentati come kimchi (cavolo fermentato coreano), crauti e sottaceti fermentati. La combinazione di prebiotici e probiotici ha dimostrato di aiutare con costipazione. Se non sei un fan dei cibi fermentati, puoi prendere un prebiotico e probiotico supplemento. Inoltre, prova a mangiare principalmente cibi integrali. 

Disidratazione

A volte la costipazione è causata semplicemente dal non bere abbastanza acqua durante il giorno. In effetti, la disidratazione è una delle cause più comuni. Anche una lieve disidratazione può causare costipazione. Quindi questo significa che devi concentrarti sull'idratazione anche quando non hai sete. L'acqua aiuta a idratare il colon e mantiene le feci morbide per farle passare più facilmente. Inoltre, aggiungi un pizzico di sale dell'Himalaya alla tua acqua, che è un elettrolita essenziale, e aiuta a portare l'acqua alle tue cellule in modo più efficiente, mantenendole anche più completamente idratate. 

Mangiare in uno stato di stress / Non masticare a fondo

La chiave per una buona digestione è mangiare in uno stato parasimpatico (rilassato). La maggior parte di noi mangia in uno stato di simpatia (lotta o fuga). Spesso siamo affrettati e non stiamo masticando completamente il nostro cibo o mangiando in modo consapevole. L'intestino e il cervello sono collegati e interagiscono tra loro attraverso i nostri microbi. Quando siamo ansiosi, influisce sulla nostra capacità di farlo digerire correttamente il cibo attraverso il nostro sistema digestivo. 

La digestione inizia in bocca. Masticare e mangiare in modo rilassato & #8211, noto anche come "alimentazione consapevole", ci assicura che stiamo completamente digerendo e ricevendo i nutrienti di cui abbiamo bisogno dal nostro cibo. Inoltre, ci sono enzimi nella nostra saliva che aiutano a scomporre e pre-digerire il nostro cibo prima che entri nello stomaco. Secondo i ricercatori, “Durante la masticazione, il cibo si mescola con la saliva per formare un bolo, una massa liscia di particelle di cibo scomposte meccanicamente. L'acqua nella saliva inumidisce il cibo ingerito, mentre le mucine salivari legano il cibo masticato in un bolo coerente e scivoloso che può facilmente scorrere attraverso l'esofago. "

Se il nostro cibo non è completamente digerito o adeguatamente inumidito prima di entrare nel tratto digestivo, ciò può contribuire alla stitichezza. Mangiare consapevolmente aiuta a rilassare l'intero corpo in modo che la nostra digestione possa funzionare in modo ottimale. Tutto inizia con il relax e la completa masticazione del cibo. 

Non ottenere abbastanza movimento

Molti di noi sono consapevoli dei benefici di una regolare attività fisica. Ma un vantaggio di cui potresti non essere consapevole è che il movimento durante il giorno aumenta la motilità intestinale. Ciò significa che muovendo il tuo corpo, stai anche stimolando il movimento delle viscere. Inoltre, l'esercizio fisico riduce i tempi di transito nell'intestino (tempo ridotto tra i movimenti intestinali). Quindi assicurati di alzarti e muoverti durante il giorno. Anche una breve passeggiata può aiutare in modo significativo con costipazione. 

Rimedi di costipazione di cheto

Se la costipazione è un problema nella tua dieta cheto, potresti provare quanto segue:

  • Aumenta l'assunzione di fibre mangiando più verdure fibrose a basso contenuto di amido ogni giorno.
  • Mangia piccole quantità di cibi fermentati durante i tuoi pasti.
  • Prendi in considerazione la qualità prebiotici e probiotici. 
  • Prendi in considerazione un integratore di magnesio, come ad esempio citrato di magnesio, che può aiutare a muovere le viscere.
  • Prova a includere semi di chia o semi di lino.
  • Bevi caffè o tè, che possono stimolare l'intestino.
  • Prova a rimuovere le noci dalla dieta, in quanto possono essere vincolanti per alcune persone.
  • Assicurati di masticare accuratamente il cibo e mangiarlo in uno stato rilassato.
  • Bere molta acqua.
  • Muovi il tuo corpo per tutto il giorno. 

Riferimenti

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X