fbpx

Nel Defending Beef: il caso della produzione sostenibile di carne, Nicolette Hawn Niman, un ex allevatore vegetariano di lunga data diventato allevatore d'erba, dissipa il mito secondo cui mangiare carne fa male al nostro corpo e alla terra e presenta invece una visione opposta: che la carne nutrita con erba proveniente da piccole fattorie dovrebbe essere il centro della nostra produzione alimentare e salute del pianeta.  

Lo fa presentando informazioni complete sulle conseguenze delle moderne pratiche agricole contro le pratiche agricole sostenibili e il loro effetto sull'acqua e la nutrizione del mondo. 

Circa l'autore

L'autrice e allevatrice di bestiame Nicolette Hahn Niman era precedentemente avvocato della Waterkeeper Alliance, un gruppo senza scopo di lucro che si concentra esclusivamente sull'acqua pulita. Hahn Niman è anche un avvocato di fama nazionale e un oratore pubblico per la produzione di alimenti sostenibili e il miglioramento del benessere degli animali da allevamento. È anche l'autore of Giusto Porkchop (HarperCollins, 2009), un libro sul superamento dell'agricoltura industriale. Ha scritto su cambiamenti climatici e ambientalismo per numerose pubblicazioni, tra cui il San Francisco Chronicle, New York Times, Los Angeles Times, Huffington Post, CHOW, e L'Atlantico online. Oggi trascorre molto tempo a parlare e scrivere della produzione di bestiame industrializzata. Vive in un ranch nel nord della California, con suo marito e i loro due figli.

Cosa c'è dentro 

Hahn Niman inizia il libro con un'introduzione alle moderne pratiche e politiche agricole americane e una breve panoramica del perché questo metodo di produzione alimentare ci sta rendendo troppo nutriti, malati e sottoccupati. Hahn Niman dissipa le critiche in merito al pascolo eccessivo e al calpestio. Descrive in dettaglio la coltivazione delle colture mal gestita che porta all'esaurimento del suolo e all'erosione e al modo in cui il bestiame è stato erroneamente incolpato per le cattive condizioni delle nostre terre. Parla di come gli animali al pascolo possano prendere il posto dell'aratura e come i nostri campi coltivati possano essere gestiti meglio per una maggiore sostenibilità. 

Continua a dissipare metodicamente quello che considera un grande e sfortunato mito di oggi: che il bestiame è la causa del cambiamento climatico. Discute perché l'erba è la pianta più importante per la salute della nostra terra, i suoi abitanti, i tassi di erosione e la rotazione delle colture.

Quindi Hahn Niman si tuffa nel tema dell'acqua, descrivendo in dettaglio i problemi con i prodotti chimici agricoli e il modo in cui influenzano il nostro sistema idrico e in che modo un sistema alimentare veramente sostenibile può mantenere l'acqua incontaminata e abbondante.

Viene anche affrontata la biodiversità, o il grado di variazione tra le piante e gli animali di un ecosistema, dagli organismi microscopici agli elefanti e le loro relazioni con il terreno fertile. Hahn Niman discute il concetto di "rigenerazione", basato in gran parte sul presupposto che gli ecosistemi non possono funzionare senza grandi erbivori.

Portando il libro al punto di partenza, Hahn Niman si occupa della nutrizione, condividendo alcune statistiche chiare e scioccanti sulla salute degli americani e sui processi delle malattie croniche legati alla dieta contemporanea. Condivide anche le azioni per le quali dobbiamo lavorare individualmente, come agricoltori e come comunità, lasciando al lettore la comprensione di cosa significhi essere "sostenibili". 

Cos'è The Takeaway?

Oltre a comprendere gli effetti negativi delle moderne pratiche agricole, i lettori imparano gli elementi essenziali di un sistema alimentare praticabile che è rilevante per tutti, non solo per gli agricoltori di oggi. Il libro è pieno di utili bocconcini sulla nutrizione umana, preoccupazioni ambientali globali in relazione al consumo di animali allevati ad erba e pascoli e su come è possibile utilizzare queste informazioni come consumatore e custode della propria salute.

Cosa ci piace

Alla Keto-Mojo stiamo mangiando veri cibi integrali da fonti locali e biologiche. Dopo aver letto questo libro, abbiamo appreso quanto sia indispensabile il movimento agricolo sostenibile per la nostra salute e la salute dei nostri bambini. Adoriamo il fatto che questo libro ci riporti alle prime pratiche agricole, ha senso. Abbiamo adorato il messaggio generale secondo cui abbiamo bisogno di alimenti prodotti umanamente da fonti biologiche locali. Abbiamo bisogno di più piccole fattorie familiari e di allontanarci dal paradigma agricolo industrializzato. 

L'ultima parola

È ora che iniziamo tutti a preoccuparci davvero della nostra salute e della salute della nostra terra. Consigliamo vivamente questo libro a chiunque metta in dubbio il consumo di animali nutriti con erba e a coloro che desiderano migliorare la salute della propria famiglia e la salute generale del nostro ambiente. 

Acquista "Defending Beef: The Case for Sustainable Meat Production" Qui. 

 

Keto-Mojo partecipa ad alcuni programmi di affiliazione e alcuni dei link sopra genereranno una piccola commissione se effettui un acquisto tramite un link di prodotto sul nostro sito. Ciò non comporta alcun costo per l'utente e tutti i proventi vanno direttamente alla Fondazione no-profit Ketogenic [501 (c) 3 in sospeso] per fornire assistenza nella formazione della missione e nella ricerca sulla dieta e lo stile di vita chetogenici. Keto-Mojo non beneficia in alcun modo di questi collegamenti.

cta-booklet

Non nella nostra mailing list?
Iscriviti e ricevi 3 ricette facili e gourmet per la cena Keto-Mojo!

Noi di Keto-Mojo crediamo nella condivisione, condividendo importanti notizie, scienza e studi sulla comunità di cheto, fantastiche ricette di cheto, prodotti che amiamo e profili delle persone che ci ispirano.

Unisciti ora alla nostra community e ottieni 3 ricette esclusive non presenti sul nostro sito web.

Show Buttons
Hide Buttons
X